Orsiera (Monte) Cresta Dumontel

L'itinerario

difficoltà: AD :: :: :: [scala difficoltà]
esposizione prevalente: Nord-Est
quota partenza (m): 2030
quota vetta (m): 2890
dislivello complessivo (m): 860

copertura rete mobile
wind : 33% di copertura
vodafone : 26% di copertura
tim : 32% di copertura
no operato : 0% di copertura
altri : 0% di copertura

contributors: spiderobby
ultima revisione: 18/10/10

località partenza: Rifugio Selleries (Roure , TO )

punti appoggio: Rifugio Selleries 2030 m

note tecniche:
facile e divertente cresta che presenta tratti esposti e panoramici

descrizione itinerario:
SALITA: Dal Selleries si prende il sentiero che passa alla Bergeria antistante il rifugio e sale sulla sponda sinistra del vallone (direzione nord).
Poco dopo, ad un bivio prendere la traccia di sinistra (meno evidente), sempre a nord e salire un'impennata per toccare la Bergeria del Ciardonnèt, 2369 m (50 min.).
Dopo la bergeria si continua sempre a sinistra su terreno che si fa più ripido.
Segue poi un tratto verso destra che supera un altra forte impennata e si arriva nella conca abbastanza selvaggia del Lago del Ciardonnèt 2560 m (30 min)
Si costeggia la parte sinistra del lago tenendosi però alti sullo stesso in modo da passare sotto all'Orsiera e raggiungere con alcuni mezzacosta su erba e pietraie (qualche ometto) la testata del vallone alla depressione tra l’Orsiera e la Punta Rocca Nera, detta Colle Ciardonnèt, dove inizia l’arrampicata (1 h 45’ dal rifugio).
Dalla depressione si volta a sin. (S-O) attaccando il primo torione sul lato che da sul lago. Successivamente ci si tiene sempre rigorosamente sul filo della cresta si superano tutti i salti che s’incontrano.
Le difficoltà sono di II e III grado (qualche chiodo in posto) ad eccezione del superamento di una placchetta dove si può usufruire di un cavo d’acciaio (senza la cavo il passaggio sarebbe molto più impegnativo).
La placca è comunque evitabile aggirandola con breve discesa sul lato val Chisone (esposto ma non difficile).
Dopo la fune ancora qualche gendarme e si è in vetta. (2h e 30' dal colle alla vetta)

DISCESA:
si scende facilmente dalla cresta sud tenendosi prima sul filo e in seguito di qualche metro sul versante S-O (destra) fino a raggiungere il colletto tra le due punte dell'Orsiera.
Si volta a sinistra e si scende il canale (innevato a inizio stagione) che riporta sull'itinerario di salita a monte del lago Ciardonnèt.