Sarezza (Monte) Spigolo NO

difficoltà: 6a+ :: 5c obbl :: A1 ::
esposizione arrampicata: Nord-Ovest
quota base arrampicata (m): 2400
sviluppo arrampicata (m): 300
dislivello avvicinamento (m): 400

copertura rete mobile
wind : 60% di copertura
vodafone : 100% di copertura
tim : 100% di copertura
no operato : 0% di copertura

contributors: cris.f Fab Alb
ultima revisione: 07/08/16

località partenza: Champoluc (Ayas , AO )

punti appoggio: Funivia Crest

cartografia: Carta 1:50000,IGC-Monte Rosa

bibliografia: Barbier,Dimensione quarto,Vivalda

accesso:
Prendere la funivia che da Champoluc porta al Crest.

Se le funivie non portano fino a Ostafa, salire sullo stradone fino ad un alpeggio lungo le piste da sci (appena sopra ad un curvone della pista attrezzato con reti), di qui traversare e salire verso sinistra per prati su vaghe tracce, puntare ad una specie di colletto che immette nell'ampio bacino detritico alla base del versante nord del Sarezza, individuare VAGHI ometti e salire (poco) nella pietraia traversando marcatamente verso sinistra.

note tecniche:
Utile una serie di friend BD da 0,3 a 1 C4 per la prima parte della via.

descrizione itinerario:
L1: fessura verticale (BD 0.4 C4, eventuale A1), poi seguendo gli spit, diedro (due spit da unire con un cordino). 6a+
L2: dritto, poi a sx, attraversare un diedro. 6a
L3: facile placca, poi camino (ampie spaccate), uscita a sx. 5a
-Conviene sostare dopo il camino, sosta da attrezzare. (spit in alto più friend)
L4: diedrini e filo di cresta, tiro aereo, lungo e da integrare. 5c
L5: diedro, poi a sinistra. 4b
L6: a sinistra, esposto, seguendo un'ampia fessura orizzontale, si arriva a un ampio terrazzo di sfasciumi, Risalirlo verso sx e sostare su due chiodi poco prima del passo del buco. 4a
L7: risalire il buco e sostare su chiodi subito dopo, 4c (tiro breve)
L8-9: Salire lo spigolo mantenendosi sul suo apice. 4a
L10: Proseguire sullo spigolo, eventualmente traversando un poco a sinistra alla ricerca dei tratti più facili. (presente sosta a spit alla base del cono tratto detritico)Consigliabile uscire poi sui detriti sovrastanti lo spigolo e sostare su un masso 4b
-Proseguire per tracce su sfasciumi, fino alla base del muro dell'anticima. (croce visibile)
L10: Salire il muro tenendo prima la sinistra e poi la destra (chiodi e spit) 5b

Si scende comodamente a piedi dalla cima seguendo sentiero a SW, alla fine del canalone ci si ricongiunge col sentiero proveninete da Ostafa, eventualmente svoltare a sx. oppure proseguire in discesa verso destra per le tracce riconducenti all'alpeggio sulle piste e poi per stradone al Crest.