Ancesieu www.ancesieu.free

difficoltà: 6c+ / 6c obbl
esposizione arrampicata: Sud-Ovest
quota base arrampicata (m): 1400
sviluppo arrampicata (m): 300
dislivello avvicinamento (m): 400

copertura rete mobile
vodafone : 73% di copertura
tim : 20% di copertura

contributors: marco77 Obelix-Falbala
ultima revisione: 13/08/14

località partenza: Forzo (Ronco Canavese , TO )

punti appoggio: Osteria delle Alpi a Forzo

bibliografia: Alp Wall speciale Ancesieu

accesso:
Val Soana, fin quasi a Ronco, poi per strada Forzo fino a un ponte 1.5 km dopo la frazione Lasinetto.

Dal fiume ritornare un pò indietro lungo la strada e,dopo una curva,prendere un sentiero segnalato su una roccia con la scritta "palestra". Seguire il sentiero (ometti) che sale sempre verso dx fino a uscire dal bosco e entrare nel canale che viene seguito fin dopo la curva a sx e poi ancora per circa 300m.

note tecniche:
Splendida via sempre sostenuta con qualche sezione "di testa" in cui meglio evitare scivolamenti o cadute!!!
Tutte le lunghezze impegnative, molto continue le due di 6c+ davvero da scalare concentrati ma se ci si muove bene le prese ci son tutte.
Due serie di camalot fino al due per essere proprio tranquilli.
Qualche nut piccolo.

descrizione itinerario:
La via attacca su una cengetta circa 100m dopo una fissa nel canale. Sosta su due spit senza catena.
Il primo tiro fa una placca verticale su tacche un pò distanti e dopo circa 15m un ristabilimento in placca su appigli molto piccoli. Poi sosta dopo altri 5m circa (6b).
Seconda lunghezza impegnativa già subito sopra la sosta con passo delicato, poi traverso a dx con mani su piatti, quindi fessura verticale da integrare con ancora una sezione dura (6c+).
Terzo tiro sempre nel diedro seguendo la fessura a tratti delicata.
Quarto tiro breve in diedro fessurato con nessuno spit fino in sosta.
Quinto tiro, dalla sosta in placca partire dritti sotto un tetto e poi superarlo verso dx senza farsi attirare da un cordino a sx. Superato il tetto facilmente in sosta.
Sesto tiro facile ma molto bello in leggera ascesa a dx.
Dalla comoda sosta cominciare a traversare a dx per andare a prendere una fessura con passo atletico e ristabilirsi sopra salendo poi in placca verso uno spit.
Da qui traversare decisamente a dx per entrare in un diedrino e con passo molto delicato su piccole prese entrare sotto un tettino di nuovo di difficile superamento con allungo su una presa lontana (6c+ un pò stretto forse).
Da qui ancora un bel tiro di 6b+ non difficile, quindi ancora una facile lunghezza su gradoni fessurati con passo in strapiombo da proteggere porta a una comoda cengia da cui parte l'ultimo tiro.
Pochi metri portano a uno spigolo (spit) da superare delicatamente verso sx (6c) per poi andare a prendere un altro spit non facile da raggiungere. Poi facile fino in cima alla via.

Doppie sulla via: 4 da 60m giusti.