Alpherian Via del fratello

difficoltà: 6b / 6a obbl
esposizione arrampicata: Sud-Ovest
quota base arrampicata (m): 1100
sviluppo arrampicata (m): 230
dislivello avvicinamento (m): 100

copertura rete mobile
wind : 0% di copertura
vodafone : 90% di copertura
tim : 46% di copertura
no operato : 0% di copertura
3 : 100% di copertura

contributors: Barby75 Chiara Giovando
ultima revisione: 26/08/14

località partenza: Pessetto (Ronco Canavese , TO )

punti appoggio: trattoria a Forzo

bibliografia: rock paradise

accesso:
Lasciare l'auto nei pressi del ponte prima della borgata Pestello, scendere un pezzo di strada poi risalire a sinistra (cartelli gialli) poi per sentiero in una quindicina di minuti, tralasciando a dx la deviazione per l'Ancesieau, si arriva all'attacco in un diedro.

note tecniche:
la via è ben spittata ma volendo è sempre possibile integrare; possono essere utili alcuni friend medi e piccoli fino al 2BD.

descrizione itinerario:
L1: attaccare a destra del diedro, sullo spigolo; per buone prese raggiungere una piccola cengia, da cui parte una breve placca delicata (5c).
L2: continuare per una fessura diagonale verso destra, portarsi nel canale e risalire la costola; per fessura orizzontale raggiungere la sosta (3c).
L3: risalire la placca per la fessura di sinistra, poi a destra per un filone di quarzo fino a una cengia (5b).
Da qui si dividono le tre vie.
La via del fratello è quella di sinistra.
L4: attaccare la bella e rugosa placca poi in diagonale verso sinistra, risalire la bella fessura e al suo termine ripiegare a sinistra (6b).
L5: proseguire diritti per sistemi di fessure, quindi un breve diedro, verso un ottimo punto di sosta (4c).
L6: raggiungere la base di una bella fessura verticale ma con buone prese; quindi proseguire verso sx, superare un diedrino e per placca fessurata arrivare in sosta (5c).

Discesa:
4 comode doppie nel canale a sinistra faccia a monte.

Al termine della via qui descritta è possibile continuare fino in cima alla cuspide finale, con tre tiri di corda (gli ultimi due attrezzati):
L7: tiro di spostamento, tra erba e blocchi, oltrepassare la pianta secca (cordone) e andare a sostare sulla parete terminale (sosta a spit, 3c).
L8: bellissima serie di fessure (6a).
L9: traverso a sx, aggirare lo spigolo su buone prese, quindi per placca fino alla sosta finale (5b/c).
Con due doppie (corde da 60 mt) si giunge a prendere la sosta di discesa classica dall'Apherian.