Dolent (Mont) da Arnouva, Via Normale

difficoltà: PD+ :: :: :: [scala difficoltà]
esposizione prevalente: Sud
quota partenza (m): 1776
quota vetta (m): 3820
dislivello complessivo (m): 2050

copertura rete mobile
wind : 30% di copertura
vodafone : 30% di copertura
tim : 45% di copertura
no operato : 0% di copertura
3 : 0% di copertura

contributors: spiderobby
ultima revisione: 16/10/10

località partenza: Arnouva (Courmayeur , AO )

punti appoggio: Bivacco Fiorio 2735 m

accesso:
Aosta, Cormayeur, Val Ferret Fino al fondo.

note tecniche:
Stupenda salita in ambiente glaciale d'alta quota su un bellissimo e poderoso ghiacciaio.
Da non sottovalutare per la presenza di grossi crepacci e qualche bel seracco.
Fantastico l'ultimo pendio che raggiunge i 45° e la cresta terminale.
Godetevi il panorama che spazia su tutte le più belle montagne di Italia, Francia e Svizzera..visto che la vetta è il punto di incontro dei tre confini..

descrizione itinerario:
Salita al Biv. Fiorio:
si risale la Val Ferret italiana tenendo conto delle limitazioni al traffico veicolare in vigore. Giunti alle baite di Prè de Bard a circa 2060m si punta verso il Petit col Ferret. Raggiuntolo, si svolta a sx in direzione della lunga cresta sud della punta Allobrogia a 2517m. Si prosegue poi verso NNW in direzione del Mont Dolent e si raggiunge il bivacco.

Salita alla vetta:
dal bivacco si raggiunge il plateau del ghiacciaio di Prè de Bard. Si aggira sulla dx un isolotto roccioso a quota 3187m e si prosegue verso una larga sella nevosa a NW della quota 3580m della cresta SE.
Si passa la crepaccia terminale e ci si porta sul colle alla base di uno sperone.
Si risale il canale a sx che dopo una crestina porta alla vetta.


Novità! I preferiti

Aggiungete con un clic sul cuoricino bianco l'itinerario ai vostri preferiti. Li ritroverete tutti nella vostra pagina personale