Lyskamm occidentale per la cresta S-O, dal colle Felik

tipo itinerario: ghiacciaio
difficoltà: OSA   [scala difficoltà]
esposizione preval. in discesa: Sud
quota partenza (m): 2700
quota vetta/quota massima (m): 4481
dislivello totale (m): 1781

copertura rete mobile
vodafone : 80% di copertura

contributors: maurob
ultima revisione: 21/02/08

località partenza: Colle Bettaforca (Gressoney-la-Trinitè , AO )

punti appoggio: Rif. Sella

bibliografia: Monte Rosa, Saglio e Boffa + I 4000 delle Alpi in sci.

note tecniche:
Itinerario comodamente sciistico fino a quota 4200 circa con innevamento ottimale.
La salita al Sella è fattibile, nel tratto finale, lungo la dorsale di sfasciumi.
Il locale invernale è dotato di coperte, gas, pentolame e stoviglie + provvidenziale stufa a legna.

descrizione itinerario:
Dal Colle Bettaforca, il pimo giorno, lungo l'itinerario estivo, al Rif. Sella.
Con gli sci da poco sopra il colle e, tranne qualche breve tratto siamo arrivati fino all'inizio della cresta sci ai piedi.
Salita al Colle Felik nell'ultimo tratto con sci in spalla poi, fino a circa 4200 di nuovo con sci ai piedi, e qui termina la parte prettamente sciistica (anche se lo scivolo che porta all'anticima prenta una tipica conformazione da sci estremo).
Meravigliosa cresta iniziale seguita da scivolo ghiacciato.
Segue, dall'anticima, cresta a tratti aerea e comunque molto divertente.

In discesa con gli sci, comodamente al Sella e poi lungo il ghiacciaio e i ripidi pendii a sud del rifugio per il vallone che, passando ai piedi del ghiacciaio del Lys, riporta a Stafal