Chalanson (Punta) Parete SSO

L'itinerario

difficoltà: PD+ :: [scala difficoltà]
esposizione prevalente: Sud-Ovest
quota partenza (m): 1805
quota vetta (m): 3466
dislivello complessivo (m): 1661

copertura rete mobile
vodafone : 60% di copertura
tim : 20% di copertura
no operato : 0% di copertura

contributors: Bubbolotti
ultima revisione: 15/08/09

località partenza: Pian della Mussa (Balme , TO )

punti appoggio: Rifugio Città di Ciriè - Rifugio Gastaldi

cartografia: IGC 103

note tecniche:
Bellissimo pendio nevoso (max 45°) in ambiente glaciale d'alta quota... purtroppo in estate non esiste quasi più.

descrizione itinerario:
Dal Pian della Mussa seguire il sentiero per il rif. Gastaldi, arrivati al Pian dei Morti (2215m)salire sulla destra verso Pian Gias (2600m). Proseguire fin quasi al fondo del piano superando l'evidente bastionata che scende dalla Punta Chalanson quindi iniziare a risalire i dolci pendii sulla dx in direzione del Colle di Chalanson. Giunti sotto l'evidente parete SSO iniziare a risalirla tenendosi nel mezzo (max 45°). Attenzioe alla terminale a circa metà parete che si supera senza grandi difficoltà. L'uscita è ad Ovest della vetta su un tratto un po' più ripido. Proseguire lungo la cresta (attenzione alle cornici verso Nord) fino a giungere all'ometto della cima.
Discesa:
1. Tornando sui propri passi percorrere l'intera cresta fino al Colle Chalanson o, se il pendio lo permette, poco prima per riunirsi alla traccia di salita. La cresta può presentare placche di ghiaccio da affrontare con cautela, alla fine della stagione è composta solo da detriti. (F)
2. Scendere verso il Colle della Piccola Ciamarella (abbinabile) e di qui lungo il canalone nevoso o di sfasciumi a seconda della stagione, portarsi sul Ghiacciaio della Ciamarella attraversarlo e scendere lungo la normale di quest'ultima. (F+)