Zinalrothorn (spalla) anfiteatro Mountet

L'itinerario

difficoltà: BSA   [scala difficoltà]
esposizione preval. in discesa: Sud-Ovest
quota partenza (m): 1670
quota vetta/quota massima (m): 4017
dislivello totale (m): 2350

copertura rete mobile
dato non disponibile

contributors: nicolaj
ultima revisione: 17/05/04

località partenza: Zinal 1670 (Zinal , Sierre )

punti appoggio: Caban du Mountet 2886

cartografia: Evolene (1:25.000)

note tecniche:
periodo consigliato aprile-maggio
corda piccozza ramponi e lame
salita alla caban du mountet lunga (5h) ma molto remunerativa, ambiente selvaggio e spettacolare, lungo linea d'aria: esposizione prevalente in salita per il rifugio N poi O.
Se i ripidi pendii (30°) sotto il rifugio non sono in condizione, fare il giro largo sul ghiacciaio di Duran.

descrizione itinerario:
dalla caban du mountet direzione ENE per la morena poi il ghiacciaio verso lo Zinalrothorn; tenersi il più possibile sulla sinistra verso i contrafforti rocciosi che scendono dal Blanc de Moming;
la cresta finale è raggiungibile nel punto più basso (3732) o anche più in alto (ca. 3800); cresta da percorrere a piedi molto estetica ed esposta, affilata, principalmente nevosa, qualche roccetta nella parte finale (chiodo). Panorama incredibile, Weisshorn, Obergabelhorn, Cervino, Dent Heres, Dent Blanche. Discesa per lo stesso percorso.