Charvie (Cime de la) da le Bourget per la Combe du Lasseron

tipo itinerario: attraversa pendii ripidi
difficoltà: BS   [scala difficoltà]
esposizione preval. in discesa: Nord
quota partenza (m): 1636
quota vetta/quota massima (m): 2881
dislivello totale (m): 1245

copertura rete mobile
wind : 40% di copertura

contributors: molalacorda
ultima revisione: 11/10/07

località partenza: Cervieres (Cervières , 05 )

bibliografia: Aruga - Scialpinismo tra Piemonte e Francia - CDA

accesso:
In zona si arriva da Briançons direzione Colle Isoard.
In stagione inoltrata, con la strada verso Les Fonts sgombra da neve, è possibile salire in auto in direzione de Le Bourget e partire da 1860 m circa.

note tecniche:
itinerario n° 99 della guida scialpinistica di Aruga

descrizione itinerario:
Si parte dal ponte di Cerviéres quotato 1636 e si segue la pista di fondo Les Chalanchettes molto ben battuta che sale inizialmente sulla sponda sinistra orografica della Cerveyrette (per i fondisti la salita è alquanto tosta).
Giunti ad una curva dalla quale si apre il pianoro di Le Bourget e dove la pista risale a sinistra, abbassarsi verso il torrente e percorrere un breve tratto di scarpata franosa (attenzione pietre) per giungere subito nel pianoro nei pressi del casotto di servizio alla pista di fondo (a questo punto si può giungere seguendo la pista ma occorre salire per poi scendere).
Attraversare a destra i vari canaletti su guado ghiacciato se superabili, altrimenti andare un pò avanti sulla pista di fondo fino ad una passerella (di fronte sulla parete vi è la cascata del Rebanc).
Andare verso la base del pendio per la cascata poi deviare a sinistra ed immettersi nel canale della Combe du Lasseron inizialmente un pò stretto con passaggi obbligati.
Seguire interemente la bella Comba, si raggiunge un'insellatura; segue un falsopiano con al fondo il Col du Lasseron m 2.428.
Dal Colle salendo a destra si può raggiungere la quota 2.700 sulla cresta del Lasseron dalla quale vi è un bel pendio ripido di discesa fino alla comba.
Per la Charvie prima del colle deviare decisamente a sinistra o in un primo ampio canale (slavinoso) o in un secondo i quali portano entrambi ad una spalla dalla quale lungo la dorsale ri raggiunge la vetta.
Dalla vetta sono possibili oltre a quello salito altri due itinerari di discesa:
1) Nel Vallone del Bourget - scendere la dorsale di cresta verso nord in direzione del Turge du Peyron, appena superata la quota 2811 si forma una stretta crestina orizzontale con cornici, superare le cornici lato est e scendere un bellissimo pendio ripido che porta
nel vallone, proseguire su ottimo terreno sciistico e gradualmente aggirare la base del Turge du Peiron per ricongiungersi nel pianoro in fondo alla traccia di salita;
2) Sul Vallone di Le Laus - proseguire sulla dorsale direzione sudest (Pic de Rochebrune) fino alla quota 2.844 e scendere il pendio a sud ovest, raggiungere il bosco e la sottostante pista che porta a Le Laus.