Sablier (Le) o Tete de Lausières da Sachas

tipo itinerario: pendii ampi
difficoltà: BS   [scala difficoltà]
esposizione preval. in discesa: Sud-Est
quota partenza (m): 1700
quota vetta/quota massima (m): 2928
dislivello totale (m): 1228

copertura rete mobile
dato non disponibile

contributors: lollo
ultima revisione: 26/10/07

località partenza: Sachas (Saint-Martin-de-Queyrières , 05 )

cartografia: Roberto Aruga: scialpinismo tra piemonte e francia

bibliografia: Roberto Aruga: scialpinismo tra piemonte e francia

descrizione itinerario:
Dalla quota di partenza (generalmente 1700m.) seguire la stradina fino all'imbocco del vallone di Trancoulette (1890). Risalire il vallone fino a circa 2150 m, voltare a sx e risalire i pendii a volte ripidi fino al colletto a q. 2589. Svoltare nuovamente a sx e, tra gobbe e valloncelli fino alla cresta finale dove si ha la vista del canalone di discesa.
In discesa si taglia in diagonale sulla sx per pochi metri, dopo giù diritto per un centinaio di m. e si gira completamente a dx per portarsi nel canalone con alcuni tratti piuttoto ripidi. Seguire il canale tenendosi sulla sx. Dopo un pianoro (non bisogna scendere sulla dx prima del pianoro, c'è una barra rocciosa) per pedii ripidi si riimmette nel vallone di Trancoulette sulle tracce di salita.