Ciorneva (Monte) Traversata da Ala di Stura a Mondrone

difficoltà: BS   [scala difficoltà]
esposizione preval. in discesa: Nord
quota partenza (m): 1883
quota vetta/quota massima (m): 2918
dislivello totale (m): 1300

copertura rete mobile
dato non disponibile

contributors: e.pessiva walkerwolf
ultima revisione: 17/03/13

località partenza: Arrivo impianti Punta Karfen (Ala di Stura , TO )

cartografia: IGC Valli di Lanzo, IGM Ala di Stura

bibliografia: M.Grilli 67,68,70,71; Bezze, Mussa, Sesia 37

note tecniche:
la traversata si presta ad alcune varianti: salita al M. Rosso d'Ala (BSA), discesa diretta dal colletto del m.Rosso sul vallone del Casias; salita alla Ciorneva per la cresta est della cima La Rossa o scollinando questa cresta verso la val di Viù.

descrizione itinerario:
da punta Karfen verso SE con percorso dolce fino all' alpe Radice (2155). Risalire verso destra il ripido canalone che porta al colletto Monterosso (2590 IGM). Da qui si può raggiunge il m.Rosso d'Ala (2763) stando sulla sinistra della cresta e passando a fianco di un caratteristico torrione (tratto ripido che si insinua tra balze rocciose).
Ridiscesi al colletto Monterosso, percorrere verso sud l' ampia dorsale che, con alcuni saliscendi conduce al colle (2750 IGM) alla base della Ciorneva; di qui, fin dove possibile con gli sci, si raggiunge l' ometto di vetta.
La discesa si effettua nel vallone del Casias (o Vallonetto), dapprima ampio, poi sempre più incassato.
A valle dell' alpe Vallonetto (1711) stare a sinistra per evitare una cascata.
Dalla base della cascata piegare decisamente a destra per basso bosco e salti di roccia uscendo del vallone e raggiungendo il ponte della gorgia a valle di Mondrone.