Resegone da Morterone

tipo itinerario: altro
difficoltà: MS   [scala difficoltà]
esposizione preval. in discesa: Nord
quota partenza (m): 1035
quota vetta/quota massima (m): 1870
dislivello totale (m): 835

copertura rete mobile
wind : 60% di copertura
vodafone : 0% di copertura
no operato : 2% di copertura
3 : 40% di copertura

contributors: scaltro ziocharli
ultima revisione: 20/03/10

località partenza: Morterone (Morterone , LC )

punti appoggio: rifugio Azzoni in vetta

bibliografia: Grilli

accesso:
Da Lecco per Ballabio, poi per Morterone. Arrivati in paese, al bivio prima della chiesa seguire la strada di destra fino ad un parcheggino in prossimità della piazzola dell'elicottero.

note tecniche:
Gita piacevole, una grande classica del lecchese. Il pendio finale va affrontato solo qualche giorno dopo abbondanti nevicate.

descrizione itinerario:
Partendo in prossimità dell'eliporto di Monterone salire alla cascina diroccata, quindi continuare per il bosco di faggi (sentiero nr. 16) fino alla Sorgente Forbesette (1370m circa). Al Colletto di Brumano (1500m) proseguire per il sentiero nr. 17 fino ai pendii sommitali che si risalgono zizzagando sino a raggiungere il rifugio e la croce di vetta.

Scendere il bel pendio sotto la vetta fino ad incrociare la traccia di salita e traversare verso destra ad un canalino scendendo sulla sponda sinistra. Proseguire per bosco fino a sbucare alla Costa del Palio; traversare lungamente a destra a raggiungere un pilone dell'alta tensione dal quale si scende fino alle baite di Costa Bonetta (1240m circa). Infine per prati con sciata divertente tornare alle case di Morterone (attenzione a possibili cavi di teleferiche!).