Maniglia (Monte) da Chiappera

tipo itinerario: pendii ampi
difficoltà: BS :: [scala difficoltà]
esposizione preval. in discesa: Sud
quota partenza (m): 1625
quota vetta/quota massima (m): 3177
dislivello totale (m): 1560

copertura rete mobile
no operato : 0% di copertura

contributors: paolosumma
ultima revisione: 15/05/08

località partenza: Ponte Soubeyran (Acceglio , CN )

punti appoggio: Rifugio Campo Base 1650 m

cartografia: Esquiar en Val Maira

bibliografia: Campana itin.34 - Charamaio

note tecniche:
A fine stagione è possibile raggiungere le Grange Collet 2006 m in auto seguendo la strada sterrata in condizioni non buonissime.

descrizione itinerario:
Dal campo base giungere alle grange Turret e seguire la valle Autaret che porta al colle di Bellino e costeggia la bastionata sopra la quale sta la valle 'pensile' di Ciabriera.
Tale bastionata rocciosa é percorsa da 3 canali: il primo che si incontra può essere sceso al ritorno (in tale caso la gita diventa OS, 3.1 E1 quotazioni Bruno Rosano), il secondo pare poco praticabile, il terzo é quello da imboccare alla salita, e si presenta come una rampa che porta al fondo della Valletta di Ciabriera.
Si percorre tutta la valletta e al suo termine si prende quota sulla destra, raggiungendo le Basse di Terrarossa.
Da qui volgendosi a sinistra, per cresta, si raggiunge la spalla, quindi la vetta del Maniglia con i santini, e volendo la vetta vera, pochi metri dopo.