Coppa (Passo della) Traversata Gabiet-Otro

difficoltà: / 4.1 / E1   [scala difficoltà]
esposizione preval. in discesa: Est
quota partenza (m): 2350
quota vetta/quota massima (m): 2916
dislivello totale (m): 600

copertura rete mobile
dato non disponibile

ultima revisione: 25/04/09

località partenza: Alpe Gabiet (Gressoney-la-Trinitè , AO )

punti appoggio: Rif. Gabiet

cartografia: Igc Cervino-M.Rosa

note tecniche:
Discesa orientata a SE ma con innevamento ottimale grazie alle altie pareti che la proteggono dai venti e dal sole.
Qualche precauzione per l'entrata nel canale , se fosse gelato o con accumuli di neve soffiata.
1275 m. di dislivello se si parte da Gressoney la Trinitè.

descrizione itinerario:
(impianti di risalita da Gressoney).Dirigersi con direzione S verso il lago del Gabiet, e traversarlo interamente sino alla casa dei guardiani della diga. Ora cominciare a salire verso E per ripidi pendii e valloncelli che permettono l'accesso alla parte alta del selvaggio vallone della Coppa. ca 1,30h dall'alpe Gabiet.
Da qui il passo è ben visibile in alto sempre verso E. Gli ultimi pendii sono alquanto ripidi ma normalmente percorribili con sci ai piedi. ca 2h.
Scendere verso E verso il Vallone d'Otro per un ripido (45°) canale lungo un centinaio di metri ed esposto a S. Dalla fine del canale , magnifici pendii esposti a SE permettono di scendere verso S senza via obbligata sino ad un'ampia conca 2300m. ca. Da qui seguire il fondo del vallone andando verso NE sino all'alpe Cuttiri 2113m. e spostandosi progressivamente verso sx, raggiungere l'alpe Pianmisura 1854m. Ora seguire la mulattiera ben innevata che percorre il versante sx orografico del v.ne d'Otro ,passando per i bellissimi villaggi walser di Scarpia 1726 m. e Follu 1664 m.
Da quest'ultimo villaggio scendere nel bosco per radure e infine seguire l'ultima parte della mulattiera (ultimi 15min. a piedi) che scende ad Alagna Valsesia 1150 m