Oigoma: Amore di Cristallo

difficoltà: II / 4   [scala difficoltà]
esposizione: Nord
quota base cascata (m): 1350
sviluppo cascata (m): 40
dislivello avvicinamento (m): 100

copertura rete mobile
dato non disponibile

contributors: STE83
ultima revisione: 02/08/09

località partenza: Fenils (Cesana Torinese , TO )

punti appoggio: Fenils

note tecniche:
Corta ma dura possibilità probabilmente mai stata percorsa,
prima salita dovuta a S. Cordola e L. Devos l'8-2-2004

Note: Cascata formata dall’acqua di fusione della neve soprastante, presenta un secondo salto a carattere stalattitico piuttosto esile e poco chiodabile.

Accesso: Raggiunto l’abitato di Fenils, attraversalo seguendo la strada militare che conduce al monte Chaberton. Dopo le ultime case del paese, continuare sulla carrozzabile in terra battuta per poco meno di un chilometro, ovvero sino al primo tornante. La cascata si trova sul versante destro orografico del vallone proprio sopra il tornante della strada. Attraversare il torrente su una briglia e raggiungere l’attacco prima nel bosco poi in un canalone nevoso.
Ore 0.20 con strada percorribile, altrimenti 0.30

descrizione itinerario:
Itinerario: Il primo salto si presenta sotto forma di una stretta e facile rampa a 70°. Percorrerlo per giungere dopo 15 metri su un ripiano nevoso alla base del secondo salto, che si presenta sotto forma di colonnato stalattitico per 15 metri interrotto a metà solamente da un piccolo pulpito verticale largo 20 centimetri. Scalarlo dove la struttura è più solida (90°), uscendo su ghiaccio esilissimo su un pendio di erba mista a ghiaccio inclinato a 80°. Sosta su pino a destra

Discesa: Con una corda doppia da 50 metri su pino si superano entrambe i salti.