Fontanalba (Pizzo della) da Arvogno

tipo itinerario: pendii ampi
difficoltà: BSA   [scala difficoltà]
esposizione preval. in discesa: Sud-Est
quota partenza (m): 1247
quota vetta/quota massima (m): 2265
dislivello totale (m): 1018

copertura rete mobile
dato non disponibile

contributors: vale74
ultima revisione: 19/03/08

località partenza: Arvogno (Toceno , VB )

cartografia: IGM f.16 S.Maria Maggiore-CNS f.274 V. Antigorio-f. 1311 Comologno

bibliografia: L. Bonavia-M. Previdoli, Sci Alp. In Valdossola, n° 82

note tecniche:
Gita invernale splendida e suggestiva,che si svolge in un ambiente pieno di fascino.Nonostante la scomodita' della prima parte dell'itinerario in caso di carenza di neve,la gita è di grande soddiosfazione.Bellissimo il panorama verso la Valle Agarina e le montagne che circondano il Lago di Larecchio.

descrizione itinerario:
Da Arvogno scendere fino al ponticello che traversa il Rio Verzasco.Risalire quindi la mulattiera che con parecchi tornanti conduce all'Alpe Villasco(mt. 1642).
Proseguire per il bosco e raggiungere l'Alpe I Motti(mt. 1815).
Dall'alpeggio in direzione Nord superare un piccolo torrente e risalire il ripido pendio che porta alla conca sotto la bocchetta di San Pantaleone.
Tenendosi sulla destra traversare il versante sud-ovest del Pizzo di Fontanalba.Continuare la salita per gli ampi pendii in direzione n-o e raggiungere il Lago Panelatte,attraversarlo e percorrere l'ampia valletta che conduce alla Forcola di Larecchio(mt. 2148).
Tenendosi sul versante del lago di Larecchio,rimontare l'erto pendio che conduce fino ad una piccola sella a quota mt. 2200 circa.Lasciati gli sci percorrere a piedi l'affilata cresta che,a seconda dell'innevamento e delle condizioni ,è delicata e puo' presentare difficolta'.
Discesa per lo stesso itinerario.