Giovo (Monte) per la Valle degli Aseri da Tagliole

difficoltà: BS   [scala difficoltà]
esposizione preval. in discesa: Nord-Est
quota partenza (m): 1200
quota vetta/quota massima (m): 1991
dislivello totale (m): 850

copertura rete mobile
dato non disponibile

ultima revisione: 28/01/10

località partenza: Le Tagliole, Pievelago (Pievepelago , MO )

cartografia: Carta Multigraphic 1:25.000 F° 17/19 oppure CAI Modena, Sentieri Alto App.Modenese, 1:25.000, Selca

bibliografia: Fabbri-Montorsi, 2003, Scialp.in Appennino, n. 25

note tecniche:
Dal colle della Borra il percoso è comune con quello proveniente dal Lago Santo.

descrizione itinerario:
Dalla fine della frazione Le Tagliole (dopo aver superato l'Albergo Monte Nuda), risalire il bosco presente sulla destra della strada dapprima fitto e abbastanza ripido poi più rado ed appoggiato. Alla fine della vegetazione tagliare il pianoro sulla dx (senso di salita) e poi in direzione del crestone fino a raggiungere il colle Eolo. Proseguire lungo la spalla in salita fino ad un affioramento roccioso, di qui scendere fino al colle della Borra. Con una diagonale ascendente verso destra portarsi ad un colletto poco evidente e raggiungere il vallone del Fontanaccio poi per pendii più ampi fino alla croce di vetta. Gli ultimi metri potrebbero essere da percorrere a piedi.
Discesa lungo il percorso di salita ripellando dopo il colle della Borra oppure sul Lago Santo e il Rifugio Vittoria poi per strada fino a Le Tagliole.