Entrelor (Cima di) da Pont Valsavarenche

tipo itinerario: pendii ampi
difficoltà: BS   [scala difficoltà]
esposizione preval. in discesa: Nord-Est
quota partenza (m): 1960
quota vetta/quota massima (m): 3430
dislivello totale (m): 1470

copertura rete mobile
vodafone : 20% di copertura
no operato : 0% di copertura

contributors: brusa
ultima revisione: 08/04/17

località partenza: Pont Valsavarenche (Valsavarenche , AO )

bibliografia: P.Giglio, E. Noussan. Zanichelli. Sci-Alpinismo in Val d’Aosta. N°34

accesso:
Poco prima di arrivare a Pont Valsavarenche 1961 m, si deve seguire una stradina sterrata che sale sulla destra. Questa è la strada per il Colle del Nivolet, mai completata e ormai in disuso, che si segue per poche centinaia di metri, fino a raggiungere un piccolo spiazzo tra alcuni alpeggi (qui c’è la sbarra) dove si lascia l’auto.

note tecniche:
Prestare attenzione ad attraversare le valanghe che scendono sulla strada: se si scivola, sotto c'è il salto di rocce. Quando la valanga è grossa, l'uscita della galleria potrebbe essere ostruita e la gita non è fattibile.

descrizione itinerario:
Si inizia a salire seguendo la strada sterrata che, con una serie di tornanti, taglia in traverso una bastionata rocciosa. Dopo circa 2 Km si entra in una galleria lunga circa 300 metri (utile la pila frontale), per poi proseguire fino a raggiungere un tornante nei pressi di una seconda galleria.
Qui, si abbandona la strada (pendio ripido con alcune baite), cercando il percorso migliore per raggiungere un pianoro a 2600 mt. Sulla propria sx le Meyes delimitano il vallone arricchendo ulteriormente il panorama: Grivola, nord del Granparadiso, Ciarforon, Monciair, Fourà e ecc.
Giunti in fondo al pianoro, si sale il bel pendio sulla sx fino ad intercettare sullo spartiacque la traccia che sale dalla val di Rhemes. Per raggiungere la cima vera e propria, si può scegliere se aggirare l'anticima sul versante di Rhemes o, in alternativa, di scavalcarla (roccette insidiose).

Itinerari nei dintorni (Anche altre attività)

Entrelor (Cima di) da Pont Valsavarenche - (0 km)
Ceresole (Punta di, cima Ovest) da Valsavaranche - (0 km)
Gran Paradiso, Noaschetta. Gran Croux (Colli) traversata Pont Valsavarenche - Valnontey - (0.3 km)
Entrelor (Cima di) da Plan Borgnoz - (0.4 km)
Taou Blanc (Monte) da Pont Valsavarenche - (0.4 km)
Vittorio Emanuele II (Rifugio) anello da Pont Valsavarenche per il vallone del Grand Etret - (0.4 km)
Arolley (Cima dell') da Pont Valsavarenche - (0.4 km)
Fourà (Colle di punta) traversata Rifugi Vittorio Emanuele II e Città di Chivasso - (0.5 km)
Fourà (Punta) da Pont Valsavarenche - (0.5 km)
Tresenta (la) da Pont Valsavarenche per il Rifugio Vittorio Emanuele II - (0.5 km)
Gran Paradiso (parete Est) giro dei colli G. Paradiso, Noschetta, Valnontey e parete E - (0.5 km)
Ciarforon, quota 2940 m a Nord-Ovest da Pont Valsavarenche - (0.5 km)
Grand Croux (Testa di) Traversata Pont Valsavarenche - Lillaz (3 gg) - (0.5 km)
Gran Paradiso da Pont Valsavarenche per il Rifugio Vittorio Emanuele II - (0.5 km)
Moncorvè (Becca di) da Pont Vasavarenche - (0.5 km)
Gran Paradiso (Colle del) da Pont Valsavarenche - (0.5 km)
Grand Etret (Testa del) da Pont Valsavarenche - (0.5 km)
Moncorvè (Colle di) da Pont Valsavaranche - (0.5 km)
Sberna Sebastiano e Renzo (Bivacco) da Pravieux - (1.5 km)
Grand Neyron (Colle del) da Praviou - (1.5 km)
Gran Paradiso da Pravieux per il Rifugio Chabod - (1.5 km)
Montandaynè (Becca di) da Pravieux per il Rifugio Chabod - (2 km)
Chabod Federico (Rifugio) da Pravieux - (2 km)
Percià (Punta) da Eaux Rousses - (4.3 km)
Sort (Colle di) da Eau Rousse - (4.3 km)