Costazza (Bec) dalla strada per Dondena

difficoltà: BS   [scala difficoltà]
esposizione preval. in discesa: Nord-Est
quota partenza (m): 1680
quota vetta/quota massima (m): 3092
dislivello totale (m): 1392

copertura rete mobile
wind : 40% di copertura
vodafone : 50% di copertura
tim : 80% di copertura
no operato : 0% di copertura

contributors: ROBY4061
ultima revisione: 22/06/09

località partenza: Remoran (Champorcher , AO )

punti appoggio: Rifugio Dondena

cartografia: Mappa CTR 1/50.000 con itinerario tracciato, in allegato

note tecniche:
Per la cresta finale,se innevata abbondantemente,è utile avere i ramponi o almeno una piccozza.

descrizione itinerario:
Da Dondena si segue il tracciato della strada in direzione della Fenetre de Champorcher. Per salire al Miserin è possibile proseguire fino al ponticello 2468 m e poi salire direttamente a sx seguendo approssimativamente il tracciato del sentiero, oppure, giunti alla base dei contrafforti del Rascias, a circa 2350 m, si punta ai tralicci del Superphenix e si traversa su dossi verso il rifugio del Miserin.
Da qui si attraversa l'emissario del lago e si risale il valloncello NE a dx del Truc del Lago.
Ci si porta quindi sul pendio esposto ad E e con un tratto più ripido si giunge al colletto 2982 alla base della cresta S del Bec Costazza. Generalmente si lasciano qui gli sci.
Si percorre quindi la cresta S, seguendo una traccia tra le roccette (qualche ometto), evitando il filo di cresta sul lato della val di Cogne, giungendo senza grandi difficoltà fino in vetta.
E' consigliabile, ritornati al colletto 2982, risalire verso S alla Q. 3025. Discesa per l'itinerario di salita.