Pian Ballaur (Cima) da Rastello e i pendii Nord-Ovest

difficoltà: OSA   [scala difficoltà]
esposizione preval. in discesa: Nord-Ovest
quota partenza (m): 1000
quota vetta/quota massima (m): 2604
dislivello totale (m): 1604

copertura rete mobile
dato non disponibile

contributors: brunok3
ultima revisione: 28/04/09

località partenza: Valle Ellero (Roccaforte Mondovì , CN )

punti appoggio: Rif. Mondovì

note tecniche:
Via Fabry - Cristina e Andrea Bruno - 27 Aprile 2003 - Itinerario ripido mai estremo.
600 mt 30-35° (pass. 45°)

descrizione itinerario:
Percorrere la strada che da Rastello sale a Pian Marchisa fin quando possibile.
Salire al colletto del Biecai. Senza perdere quota traversare in direzione SO alla base di alcune rocce.
Risalire ripidi pendii in direzione SE (30-35°, 300 mt circa)fino a trovarsi a monte della conca delle Masche con splendida vista sulla C.Saline.
Di qui si vede il resto del percorso che sale il costone innevato sopra i contrafforti calcarei di Pian Ballaur.
Salire ad un evidente colletto a dx (2350 mt circa) da dove si gode di una splendida visuale sulla conca del Biecai e il Marguareis.
Salire ora un muretto ripido 45° (50 mt) poi risalire lo splendido costone sospeso tra barriere rocciose che con pendenza costante (30° abbondanti) porta alla piatta sommità.