Cristallina da Ossasco

difficoltà: BS   [scala difficoltà]
esposizione preval. in discesa: Nord-Ovest
quota partenza (m): 1313
quota vetta/quota massima (m): 2912
dislivello totale (m): 1599

copertura rete mobile
tim : 80% di copertura

contributors: fabrizio_64

località partenza: Ossasco (Ossasco , Leventina )

punti appoggio: Capanna Cristallina (2568 m)

bibliografia: F.Scanavino. CAI, CAS. Scialpinismo in Svizzera. N° 441

note tecniche:
La salita della Cristallina è una classica scialpinistica della Val Bedretto. gita da compiere con condizioni del manto nevoso sicure sia nella parte mediana che nel tratto finale.

descrizione itinerario:
Da Ossasco seguire il sentiero (indicazioni) che conduce alla Capanna Cristallina. Salire rapidamente nel bosco sino a circa 1550 m di quota dove il bosco si dirada e ci si immette nel fondovalle della Val Torta. Seguire il fondovalle mantenendosi di preferenza sul suo fianco sinistro (orog.) e raggiungere la piana dove sorgono i ruderi della vecchia Capanna Cristallina (2349 m).
Superare i ruderi e proseguire con bel percorso in direzione del Passo Cristallina (2568 m). Giunti al passo dove sorge il nuovo rifugio, valicarlo e traversando un ripido pendio alla propria sinistra (direzione di marcia) portarsi alla base del versante NW della montagna. risalire il pendio via via più ripido (37°) e raggiunta la cresta N abbandonare gli sci e percorrerne gli ultimi metri a piedi sino in cima.