Pierre (Punta de la) da Daillet

tipo itinerario: pendii ampi
difficoltà: MS :: [scala difficoltà]
esposizione preval. in discesa: Nord-Ovest
quota partenza (m): 1478
quota vetta/quota massima (m): 2653
dislivello totale (m): 1175

copertura rete mobile
wind : 65% di copertura
vodafone : 81% di copertura
tim : 72% di copertura
no operato : 0% di copertura
3 : 76% di copertura

contributors: Bubbolotti ziocharli
ultima revisione: 12/01/10

località partenza: Daillet (Aymavilles , AO )

cartografia: Carta dei sentieri n° 4 - Conca di Aosta - 1:25.000 - L'escursionista Editore

bibliografia: Orizzonti Bianchi - Itinerario n° 51

note tecniche:
Gita classica e quindi molto frequentata. Relativamente sicura anche dopo abbondanti nevicate.
Parte alta con ampio pendio, parte bassa con fascia boscosa (un tratto abbastanza fitto)

descrizione itinerario:
Dalle ultime abitazioni di Daillet (1478m circa) dopo la frazione Ozein di Aymavilles, seguire più o meno fedelmente la strada (sono possibili numerose scorciatoie) che si inoltra dentro il rado bosco fino a giungere agli alpeggi di Rond-Perrin (o Romperein, 1867m).
Risalire i pendii in direzione E verso una radura dove si incontra la traccia estiva che si segue attraversando tutto il bosco con una diagonale ascendente da W ad E fino ad arrivare, dopo una piccola gobba, all'Alpe Champchenille (2212m) dalla quale si vede la cima.
Risalire quindi il pendio con percorso non obbligato e puntando alla dorsale NO, seguirla senza difficoltà fino all'ampia cima contrassegnata da una croce.