Chaleby (Col) quota 2695 m da Lignan

tipo itinerario: pendii ampi
difficoltà: MS   [scala difficoltà]
esposizione preval. in discesa: Sud
quota partenza (m): 1635
quota vetta/quota massima (m): 2695
dislivello totale (m): 1060

copertura rete mobile
wind : 60% di copertura
vodafone : 60% di copertura
tim : 66% di copertura
no operato : 0% di copertura

contributors: Bubbolotti wolf82
ultima revisione: 08/01/10

località partenza: Lignan (Nus , AO )

cartografia: mappa CTR 1/50.000 allegata

bibliografia: Orizzonti Bianchi - Itinerario n° 47

note tecniche:
P.Giglio, E. Noussan. Zanichelli. Sci-Alpinismo in Val d’Aosta. N°87
Si può anche partire da Porliod ed unirsi all'itinerario a quota 2100 o 2300 a seconda della via seguita.

descrizione itinerario:
Da Lignan (1635m) si risalgono i pendii esposti a sud tendenzialmente mantenendosi lungo la strada sterrata estiva, si supera dapprima l'Osservatorio astronomico (1675m) poi una serie di alpeggi (1907m l'ultimo) in ottime condizioni in direzione del bosco. Seguendo sempre l'itinerario estivo lo si risale in direzione E fino a raggiungere i ruderi dell'Alpe Fontaney (2087m), si inizia ora a prendere quota più decisamente fino a sbucare sul pianoro dove sorge l'Alpe Tsa de Fontaney (2302m). Attenzione al traverso tra Tsa Fontaney e i piani a q. 2350 esposti al pericolo di valanghe.
Ora ci si inoltra nel vallone prima con un traverso quasi orizzontale fino a portarsi al suo centro poi in direzione del suo culmine dove si trova il Col du Salvè (2578m). Senza raggiungerlo svoltare a sinistra e scavalcare la cresta per portarsi sui pendii esposti a N che si risalgono fino al Col de Chaleby (2683m) e di qui in pochi istanti fino alla Quota 2695m.
Discesa per l'itinerario di salita.