Pesciora (Pizzo) da Ronco

difficoltà: BSA   [scala difficoltà]
esposizione preval. in discesa: Sud-Est
quota partenza (m): 1487
quota vetta/quota massima (m): 3120
dislivello totale (m): 1633

copertura rete mobile
no operato : 0% di copertura

contributors: dyctto
ultima revisione: 14/04/09

località partenza: Ronco (Bedretto , Leventina )

punti appoggio: alberghetti a Ronco

bibliografia: F.Scanavino. CAI, CAS. Scialpinismo in Svizzera. N° F.Scanavino. CAI, CAS. Scialpinismo in Svizzera. N° 445

descrizione itinerario:
Parcheggiata l'auto a Ronco, seguire la mulattiera che alle spalle del paese risale con numerose svolte il costone boscoso per circa 350 mt di dislivello. A questo punto il percorso diviene aperto, e per dossi via via più ripidi ci si porta al ghiacciaio racchiuso tra le creste su del pizzo Pesciora e del pizzo Rotondo. A ca 2700mt un un ripido pendio, agirabile a sinistra delle rocce, porta alla sella dove poco sotto si depositano gli sci.
Da qui in 30-40 minuti con facile arrampicata si sale alla vetta seguendo la cresta con passaggi di I grado (attenzione alle rocce instabili se ci fosse poca neve).
Poco sotto la vetta c'è un passaggio obbligato per un canale diedro di II/II+ di 5 metri tra due larghe placche. Notevole il panorama in vetta che premia la lunga salita.
Discesa per medesimo percorso di salita: il tratto di bosco alle spalle del paese non è sciabile essendo stretto, molto ripido e pieno di radici.

altre annotazioni:
Gita da valutare attentamente nel caso di rischio slavine a causa dei pendii sempre sostenuti e le zone di scarico al di sotto le rocce.