Schilthorn da Egga

difficoltà: BS   [scala difficoltà]
esposizione preval. in discesa: Sud-Est
quota partenza (m): 1550
quota vetta/quota massima (m): 2794
dislivello totale (m): 1244

copertura rete mobile
vodafone : 80% di copertura

contributors: marcofoglietti
ultima revisione: 25/01/10

località partenza: Egga (Simplon , Brig )

bibliografia: L.Bonavia, M.Previdoli. Grossi-Domodossola. Sci Alpinismo in Valdossola. N° 19

note tecniche:
Gita molto aperta e panoramica, prima sulla Nord del Fletschhorn, poi dalla vetta su Vallese e Oberland.

descrizione itinerario:
Alla altezza di Simplondorf si lascia la nuova statale del Sempione per attraversare il villaggio e uscirne a monte sulla vecchia strada. Poco prima del punto in cui le due strade si riunisco, nei pressi di un deposito di materiale edile si lascia la macchina e si entra nel bosco per risalire la valletta in direzione Sud-Ovest dapprima con moderata pendenza.
Un tratto più ripido consente di risalire il fronte della evidente morena, la si lascia a sinistra entrando in uno stretto valloncello che si abbandona quando diventa pianeggiante per risalire a destra verso l'alpe Rossbode (m 1900)dove giunge anche una strada.
Da qui la direzione da seguire è Nord-Ovest, i pendii sono molto aperti con un primo tratto ripido seguito da una serie di conche.
Tenendosi a sinistra entrare nel largo canale chiamato Shilte e risalirne con attenzione i pendii che si fanno più ripidi (necessita neve stabile).
Dopo avere aggirato a sinistra una crestina rocciosa si entra in un breve pianoro, risalire direttamente il pendio sotto la vetta poi con estrema attenzione e solo con neve molto stabile traversare a sinistra sotto le rocce per uscire sulla crestina finale percorribile con gli sci fino in vetta.
Nel caso questo ultimo tratto sia pericoloso una ottima alternativa è la quota m 2760 a destra della vetta, facilmente raggiungibile del breve pianoro.