Jervis Guglielmo (Rifugio) da Chiapili di sotto

difficoltà: MR   [scala difficoltà]
esposizione: Nord
quota partenza (m): 1667
quota vetta/quota massima (m): 2280
dislivello totale (m): 613

copertura rete mobile
vodafone : 40% di copertura
tim : 60% di copertura
no operato : 0% di copertura

contributors: franco@A
ultima revisione: 21/02/10

località partenza: Chiapili di Sotto (Ceresole Reale , TO )

cartografia: Valle dell’Orco Gran Paradiso n. 14 1:25000 ed: L’Escursionista e Monti editori

descrizione itinerario:
La partenza avviene in valle dell’Orco superato Ceresole Reale, in frazione Chiapili di sotto 1650m nei presi del rif Muzio, dalla partenza dello ski-lift di Chiapili.
Seguendo la pista fino alla struttura di arrivo dello ski.liftf, dove il sentiero sale dietro per un breve tratto in modo deciso a più giravolte per poi prosegue in salita, meno marcata, mantenendo sempre la dx org del torrente (Rio del Nel) in direzione sud (si percorre il sentiero n.531).
A quota 1950m circa si tende a sx in direzione est per guadagnare la cresta dove a quota 2050m circa si incrocia il sentiero n.530 che sale da Villa.
Si prosegue con un facile traverso a dx sottocresta, ora in direzione sud est, sino a guadagnare il pianoro dove ormai sono ben visibili il rif Jervis a dx la struttura della centrale elettrica al centro e la piccola chiesetta a sx, si prosegue aggirando la centrale a dx e si raggiunge il poco distante rif Jervis 2280m.
Il rientro avviene per la traccia di salita.

Interessante anche, se le condizione della neve lo permettono, è il raggiungere il colle del Nel 2810 posto tra la Levannetta e la cima delle Fasce, che si raggiunge percorrendo il lato sx del pianoro (lago paludoso d’estate) sino alla baita del Nel per prosegure ancora un po’ nella stessa direzione per poi svoltare a sx (dir. Est) salendo in modo deciso al colle (aggiungendo circa altri 500m di dislivello).