Lieto (Monte) da Forca di Gualdo

tipo itinerario: su dorsale
difficoltà: MS   [scala difficoltà]
esposizione preval. in discesa: Varie
quota partenza (m): 1498
quota vetta/quota massima (m): 1944
dislivello totale (m): 880

copertura rete mobile
dato non disponibile

ultima revisione: 17/09/09

località partenza: Forca di Gualdo (Castelsantangelo sul Nera , MC )

cartografia: Carta 1:25000 Parco nazionale dei Sibillini

bibliografia: Beretta- Mainini- Renzi scialpinismo sui m. sibillini ed Cai di macerata 1987

descrizione itinerario:
da Forca di gualdo si sale verso la cresta nord est del monte Lieto. si attraversa una fascia di bosco si puntano delle roccette che si superano traversando a sinistra e si guadagna la cresta che porta con un largo semicerchio in vetta (1h30'). Si scende verso sud-ovest al Monticello e poi ovest ai prati di S. Lucia (1510 m molto bello). Si rimettono le pelli e si sale verso sx (direzione Sud-Est) al passo di Rapegna (1683 m) e poi si torna in vetta al m. Lieto (1944 m 1h15'). Dalla vetta si scende direttamente nella conca di Valloprare verso Nord e si prende il canalone (boscoso) sotto il m. Pianfalcone. Si arriva fino ad una stradina che a dx porta in leggera salita a Forca di Gualdo.