Arpelin (Cime de l') da le Laus per il Col Perdù

difficoltà: BS   [scala difficoltà]
esposizione preval. in discesa: Nord
quota partenza (m): 1745
quota vetta/quota massima (m): 2604
dislivello totale (m): 859

copertura rete mobile
vodafone : 100% di copertura
tim : 40% di copertura
no operato : 0% di copertura
altri : 50% di copertura

ultima revisione: 01/01/70

località partenza: Le Laus (Cervières , 05 )

note tecniche:
Ign 1:25000 N°244; Randonnées à ski autour de Briançon - René Keres.
In auto da Briançon strada Colle Isoard (Dep. 902) aperta fino al villaggio di Le Laus.

descrizione itinerario:
Percorrere in direzione sud-est la pista di fondo lato sinistro (Valletta des Oules); seguire il tracciato più alto (sx) fino a raggiungere un pianoro (m. 2.000 c.a) dove a sx si sale verso la Turge de la Suffie e proseguendo nella valletta si va verso il Col des Portes e Pic de Rochebrune.
Dirigersi a destra nel pianoro e salire nella rada pineta in direzione sud-ovest; si prosegue in un piccolo valloncello che raggiunge la base dei pendii nord della Cresta di Côte Belle (altro itinerario m. 2.854 con magnifica discesa da farsi solo con neve assolutamente sicura!);
deviare a dx in direzione ovest e raggiungere il Col Perdu (m. 2.479); proseguire a destra lungo la cresta che si restringe e raddrizza fino in sommità.
Discesa: per l'itinerario di salita; sui pendii ad est nord-est nord-ovest (solo con neve assolutamente sicura!); dal Col Perdù si può scendere ad ovest raggiungere il Refuge Napoleon e proseguire nella Valle dell'Izoard fino a Le Laus.