Giro dei Giganti Tappa 5: Gressoney - Valtournenche

sentiero tipo,n°,segnavia: salita e discesa
difficoltà: EE   [scala difficoltà]
esposizione prevalente: Varie
quota partenza (m): 1329
quota vetta/quota massima (m): 2772
dislivello salita totale (m): 2749

copertura rete mobile
dato non disponibile

località partenza: Gressoney Saint Jean (Gressoney-Saint-Jean , AO )

punti appoggio: Gressoney, Sain Jacques, Cheneil, Valtournenche

vedi anche: http://www.lovevda.it/turismo/proposte/sport/escursionismo/giro_dei_giganti_tappa_5_i.asp

note tecniche:
36,018 km (2749 D+ 2676 D-)

Prima sezione: da Gressoney-Saint-Jean al Rifugio Vieux Crest (16,016 km)
Dislivello positivo 1505 m - Dislivello negativo 876 m
Ore di cammino: 5h40
Tempo minimo gara Tor des Géants: 3h07

Seconda sezione: dal Rifugio Vieux Crest a Crétaz (20,002 km)
Dislivello positivo 1244 m - Dislivello negativo 1800 m
Ore di cammino: 6h55
Tempo minimo gara Tor des Géants: 4h30

descrizione itinerario:
Passando sotto al Castel Savoia, si raggiunge il centro di Gressoney-Saint-Jean e si prosegue fino alrifugio Alpenzù (1779 m). Si continua sul sentiero che sale al col Pinter (2776 m) e si ridiscende a Cunéaz (2062 m) e a Crest dove sorge il rifugio Vieux Crest (1952 m). Dopo aver raggiunto la località Charchérioz si prosegue fino ai rifugi Ferraro e Guide Frachey (2086 m). Si scende verso il fondo valle fino all’abitato di Saint-Jacques (1697 m),si continua fino al rifugio Grand Tournalin (2535 m) e in seguito fino al colle di Nannaz (2772 m). Si scende poi nella conca e si risale fino al col des Fontaines (2695 m). Il sentiero scende fino a Cheneil (2097 m) e raggiungel’abitato di Crétaz (1515 m.