Giro dei Giganti Tappa 3: Cogne - Donnas

sentiero tipo,n°,segnavia: salita e discesa
difficoltà: EE   [scala difficoltà]
esposizione prevalente: Varie
quota partenza (m): 1532
quota vetta/quota massima (m): 2826
dislivello salita totale (m): 1383

copertura rete mobile
vodafone : 40% di copertura

località partenza: Cogne (Cogne , AO )

punti appoggio: Cogne, Champorcher, Hone, Bard, Donnas

vedi anche: http://www.lovevda.it/turismo/proposte/sport/escursionismo/giro_dei_giganti_tappa_3_i.asp

note tecniche:
46,595 km 1383 D+ 2584 D-

Prima sezione: da Cogne al Rifugio Dondena (21,842 km)
Dislivello positivo 1312 m - Dislivello negativo 692 m
Ore di cammino: 7h30
Tempo minimo gara Tor des Géants: 4h55

Seconda sezione: dal Rifugio Dondena a Donnas (24,753 km)
Dislivello positivo 71 m - Dislivello negativo 1892 m
Ore di cammino: 6h10
Tempo minimo gara Tor des Géants: 4h01

descrizione itinerario:
Da Cogne si prosegue verso Lillaz (1611 m) dove si imbocca il sentiero che conduce al rifugio Sogno di Berdzé (2532 m) e che prosegue fino al col Fenêtre di Champorcher (2826 m). Qui inizia il territorio del Parco regionale del Mont Avic. Si scende fino al lago e al rifugio Miserin (2588 m) e si continua fino al rifugio Dondena (2192 m).
Dal rifugio si prosegue fino a Champlong (1955 m) e poi fino a Chardonney (1450 m). Si continua fino a Pontboset e si raggiunge Donnas (330 m) lungo l’antica strada romana.