Bianca (Rocca) da Indiritti

tipo itinerario: bosco rado
difficoltà: MR   [scala difficoltà]
esposizione: Ovest
quota partenza (m): 1629
quota vetta/quota massima (m): 2379
dislivello totale (m): 750

copertura rete mobile
wind : 80% di copertura
vodafone : 80% di copertura
tim : 20% di copertura
no operato : 0% di copertura

contributors: marcog72
ultima revisione: 13/03/09

località partenza: Indiritti (Prali , TO )

punti appoggio: Ghigo di Prali

note tecniche:
Non sempre la strada asfaltata che sale a Indritti è percorribile al mattino presto senza gomme termiche.
Parcheggiare l'auto nel tornante prima di Indritti. Lo spiazzo della borgata è ad uso esclusivo dei residenti.

descrizione itinerario:
Da Indritti seguire la strada sterrata che parte poco prima del paesino in direzione E e raggiungere il pianoro delle Gr. Seleygon.
Seguire la strada in direzione NE per aggirare il costone che scende dalla q. 2144 e proseguire poi nuovamente in direzione E toccando le casermette Sapatlè q. 2017 .
Abbandonare la strada che prosegue verso la colletta Sellar e per pendii via via più ripidi puntare alla cresta verso est raggiungendo con un traverso quasi sulla dorsale il colle della Balma (casermetta diroccata poco oltre). Proseguire verso nord e in breve raggiungere la cima sud (m 2384) e, superata una piccola depressione, toccare al cima nord con la croce (m 2379).