Elefante (Monte) dalla Sella Leonessa

tipo itinerario: attraversa pendii ripidi
difficoltà: BRA / F   [scala difficoltà]
esposizione: Sud
quota partenza (m): 1820
quota vetta/quota massima (m): 2015
dislivello totale (m): 250

copertura rete mobile
vodafone : 100% di copertura

contributors: pulici
ultima revisione: 16/04/09

località partenza: Sella Leonessa (Sella di Leonessa , RI )

punti appoggio: Rif. A. Sebastiani - CAI Rieti

bibliografia: A. Osti Guerrazzi- I 2000 dell'Appennino

note tecniche:
itinerario breve, facile e remunerativo. Visto dal panettone erboso posto a S la montagna ha veramente la forma di un elefante! Impressionante e strettissima la cresta N che raggiunge i monti Brecciaio (elegante e scosceso, 1954m) e Ritornello (1858m). Ambiente ancora interessante nonostante i deturpanti piloni della luce, ubicati ovunque, e le varie strade. Valleonina molto selvaggia

descrizione itinerario:
Da un curvone poco prima del rifugio parte una sterrata che in direzione Est taglia tutto il versante Ovest e Sud di Monte Elefante (la sterrata con un lungo percorso in discesa porta a Micigliano, sterrata impraticabile per le normali auto). Giunti in vista del costone O della montagna due canalini si uniscono alla base formando una V, imboccato il canalino di sinistra lo si risale per circa 200 m di dislivello fino alla cresta sulla poco marcata sella tra Monte Elefante e il Monte Valloni. A sx (N) in un paio di minuti si arriva in vetta (piccolo ometto).
In alternativa: dalla strada che poco sotto il rifugio prosegue verso la Valleonina e Leonessa, girare verso N (sx) e raggiungere in breve la cresta e seguirla fedelmente verso dx (NE) raggiungendo una prima puntina, poi proseguire in leggera discesa per il sentiero di cresta, sempre ben tracciato fino alla base della parete S dell'Elefante, la cui vetta si raggiunge per percorso ripido ma senza difficoltà. verso ENE si può proseguire per l'altra punta della montagna (denominata M. Valloni, 2004m). Ritorno per il medesimo itinerario o con tutt'al più una breve digressione verso S (enorme panettone erboso, circa 1870m)