Sainte Marie (Mont) da Casterino

difficoltà: BR   [scala difficoltà]
esposizione: Varie
quota partenza (m): 1543
quota vetta/quota massima (m): 2740
dislivello totale (m): 1197

copertura rete mobile
vodafone : 20% di copertura

contributors: Giada
ultima revisione: 26/03/09

località partenza: Casterino (Tende , 06 )

punti appoggio: Alberghi a Casterino

cartografia: IGN 1:25.000 3841 OT Vallée de la Roya

note tecniche:
La prima parte si snoda sulla strada che porta nel vallone di Fontanalba, la seconda sugli ampi e assolati pendii delle Ciappe di Fontanalba, ricche di incisioni rupestri risalenti a circa 5000 anni fa, che durante il periodo estivo sono vietate alle visite.
Ambiete ricco di un fascino particolare e magico che sconfina con il misterioso.
Fino a sotto i pendii della cima Bicknell si può considerare una difficoltà MR, da lì in poi BR.

descrizione itinerario:
Dall'inizio dell'abitato di Casterino (prima dell'hotel) palina n° 391 si imbocca la strada a sinistra (lato hotel) si entra nel vallone di Fontanalba, che si inoltra nel bel bosco di larici, la si percorre fino al bivio per il rifugio di Fontanalba a quota circa m.1941 (palina n° 390) gias. Si devia a sinistra per il rifugio, lo si oltrepassa e poco oltre si giunge sul fondo del vallone sempre nei larici e si attraversa il rio per portarsi sull'altro versante.
Si sale nel boschetto, usciti dai larici, ripido, si piega verso sinistra e si aggira un costone, si passa sopra al lago Verde di Fontanalba (basso nel vallone) e si va avanti fino a raggiungere l'ampio e regolare pendio delle Ciappe di Fontanalba. Le si risale verso nord-ovest in direzione della Cima Bicknell, la nostra meta è alla destra della cima Bicknell.
Poco sotto la cima Bikcnell si sale a destra verso il crinale (attenzione cornici) che si percorre fino a poco sotto il M. Ste Marie che si raggiunge con un'impennata finale.
Bellissimo il panorama verso Gelas, Clapier, Chamineye, Lusiere, Vernasca, Rocca dell'Abisso, le Liguri, il Monviso dietro, Bego e Grand Capelet dall'altro lato, i laghi Verde, Nero e Del Basto in basso.....
Discesa lungo l'itinerario di salita.