Bianca (Monte la) Parete OSO

tipo itinerario: parete
difficoltà: / 4.1 / E3   [scala difficoltà]
esposizione preval. in discesa: Ovest
quota partenza (m): 1540
quota vetta/quota massima (m): 2744
dislivello totale (m): 1204

copertura rete mobile
wind : 0% di copertura

contributors: bumbumbormida
ultima revisione: 23/03/09

località partenza: Preit di Canosio (Canosio , CN )

cartografia: IGC 1:50000 n.7 Valli Maira Grana e Stura

bibliografia: Charamaio mai en Val Mairo di Bruno Rosano

note tecniche:
Variante al classico itinerario di Rocca la Bianca (o M.te la Bianca, it.88 su Charamaio, la parete è la pala biana in foto).
Bella discesa sostenuta e mai eccessivamente ripida ma diretta e di soddisfazione: 500m max 35/40° con alcuni passaggi a 45° a seconda dei passaggi tra le barre, la difficoltà si aggira tra 4.1, 3.3 con presenza di un pò di esposizione per le piccole barrette.
Attenzione alle condizioni neve sulla parete.

descrizione itinerario:
da Preit intraprendere l'itinerario per il Giobert, raggiungendo le grange Colombero Sott. Poco oltre le grange seguire la strada che si stacca alla propria dx proseguendo in direzione del Vallone della Valletta.
L'itinerario raggiunge prima un piccolo pianoro a quota 1843 poi, mantenendosi sulla propria dx, dopo un breve salita, sbocca in un bellissimo e ampio pianoro (2160). Lo si attraversa e si risale al centro del vallone puntando al Passo della Valletta ormai in vista.
Dal Passo seguire la dorsale del Monte la Bianca sino a raggiungerne la cresta (la prima parte è percorribile con gli sci, mentre per l'ultimo tratto che porta alla cima, a seconda delle condizioni della neve, sono necessari i ramponi).
Scendere la parete WSW meglio dopo aver fatto attenzione quando si passa sotto in salita ai passaggi tra le piccole barre nella zona inferiore basale. Bella variante all'itinerario classico in vallone assai solitario.