Merla (Punta della) pendio ENE

tipo itinerario: attraversa pendii ripidi
difficoltà: OS   [scala difficoltà]
esposizione preval. in discesa: Est
quota partenza (m): 1000
quota vetta/quota massima (m): 1907
dislivello totale (m): 907

copertura rete mobile
dato non disponibile

contributors: podina
ultima revisione: 22/03/09

località partenza: Rocceria (Pinasca , TO )

punti appoggio: Osteria 7 ponti-Grandubbione

cartografia: IGM 1:25.000

note tecniche:
Il gioiello di "chiusura" allo splendido anfiteatro che dalla Gianna alla Merla, passando per il Cugno e l'Aquila può regalare (in annate come questa) la sua gita più accessibile (ma non banale) fra le tante possibili in questo splendido angolo ritrovato della Val Chisone

descrizione itinerario:
Si sale come per l'Aquila e dopo aver guadato il torrente si percorre la gola sino a reperire sulla sx. l'unico punto debole dopo vaste pareti, con un ripido canale che s'insinua nella parete della Merla; lo si sale (rampant/ramponi) per un centinaio di metri, poi si traversa decisamente verso sud, tra rade betulle per portarsi poi sulla bellissima spalla sospesa sul Grandubbione.La si percorre sino in cima con viste grandiose sia sulla pianura che sullo splendido anfiteatro Aquila-Cugno-Gianna (due rampe più ripide)
Discesa: sull'itinerario di salita (BS) oppure
si traversa brevemente verso sx. spalle alla punta, e si scende diretti nel centro della spallone (35°/OS-) ricongiungendosi poi solo nel basso sull'itinerario di salita