Crete Seche (Colle) da Ruz

sentiero tipo,n°,segnavia: segnavia n.2, poi 3a
difficoltà: E   [scala difficoltà]
esposizione prevalente: Sud
quota partenza (m): 1695
quota vetta/quota massima (m): 2897
dislivello salita totale (m): 1202

copertura rete mobile
no operato : 0% di copertura

contributors: spartacozzo
ultima revisione: 23/07/10

località partenza: Ruz (Bionaz , AO )

punti appoggio: Rifugio Crete Seche 2410 m, Bivacco Spataro 2600 m

cartografia: L'Escursionista n.6, 1/25.000

accesso:
Risalendo da Aosta la Valpelline, si supera Bionaz, e quindi giungendo alla frazione Dzovennoz si incontra un bivio a sinistra con indicazioni per Ruz (cartello Ru). Si segue la strada per un paio di chilometri fino al parcheggio del paese

descrizione itinerario:
Attraversata la frazione Ruz si incontrano i cartelli segnaletici del sentiero segnalato per il rifugio Crete Seche (a volte coincide con la strada forestale per Berrie). Dal rifugio prendere il sentiero che punta a nord verso il bivacco Spataro.
Raggiunto il Plan de la Sabla, lo si attraversa completamente fino a raggiungere la grande pietraia sotto l'evidente colle.
Reperire la traccia di sentiero segnata con bolli rossi che percorre una conca (innevata fino a stagione inoltrata) per poi arrivare alle pendici del colle dove alcune ripide serpentine portano brevemente in vetta.