Ceppo (Monte) da Castel Vittorio - Fraz. S. Sebastiano

tipo itinerario: bosco fitto
difficoltà: MR   [scala difficoltà]
esposizione: Ovest
quota partenza (m): 705
quota vetta/quota massima (m): 1628
dislivello totale (m): 950

copertura rete mobile
vodafone : 100% di copertura
no operato : 0% di copertura

contributors: pulici
ultima revisione: 09/03/09

località partenza: S. Sebastiano (Castel Vittorio , IM )

punti appoggio: nessuno

bibliografia: Blu - Alpi Liguri, JC Campana, it. 5.3

note tecniche:
Panorami stupendi sul lato mare e costa Azzurra, sul gruppo Toraggio-Pietravecchia e la costiera del Fronté-Saccarello. Sentiero mai segnato, se non da rarissime tacche bianco-verdi ma solo a metà percorso e sulla cresta.

descrizione itinerario:
In faccia alla chiesetta di S. Sebastiano c'è posto in un "buco" per 1 sola auto (cartello stradale Baiardo semi distrutto). Percorrere la ripida stradina centrale a sfondo di cemento, seguendola fino al termine tra alcune case (oppure dopo 2 tornanti prendere una traccia sulla dx): occorre sempre procedere dritto verso Est. Dopo una piccola edicola la sterrata prosegue nel fitto bosco, lati SO e NO e dopo 1h30 circa perviene ad una larga e panoramica radura erbosa (ottima vista e un tavolo/panca di legno sotto gli alberi). Prendere un sentiero evidente sulla cresta che dopo pochi metri si biforca, e seguire la diramazione di sx (molto meno marcata dell'altra). Da lì elegante percorso a mezza costa scavato anche nella roccia (e un albero) che traversa fin sotto la cresta del rilievo antecedente la nostra meta e con alcune giravolte strette la guadagna. Da lì proseguire scendendo brevemente il pendio boscoso (un paio di tacche biancoverdi) e risalire il breve e più ripido pendio finale (circa 100/120m dislivello) che verso metà diventa nudo d'alberi (croce di vetta, 1627m). In circa 5/10 min per panoramica cresta si può raggiungere l'anticima nord (1620m).