Nebin (Monte) da Morinesio, per la Bassa di Rasis o di Rocciaset e il Monte Cugulet

tipo itinerario: pendii ampi
difficoltà: MR   [scala difficoltà]
esposizione: Sud-Ovest
quota partenza (m): 1459
quota vetta/quota massima (m): 2514
dislivello totale (m): 1055

copertura rete mobile
wind : 80% di copertura
tim : 80% di copertura

contributors: sergio1941
ultima revisione: 05/03/09

località partenza: Morinesio (Stroppo , CN )

cartografia: IGC 1:50000 Valli Maira-Grana-Stura n.7,Valli del Monviso

bibliografia: JC.Campana-Dal Colle della Maddalena al Monviso

note tecniche:
Primo tratto in bosco rado poi su ampi ma costanti pendii-Il percorso dal Cugulet alla cima Nebin NO si può svolgere per saliscendi,che determinano un aumento del dislivello, sulla bella e ampia cresta dominata dal Monviso.

descrizione itinerario:
Dalle case alte di Morinesio si prende una sterrata sulla sinistra sopra le case che alzandosi, attraverso radi lariceti, porta verso nordest nei pressi di punta La Croce sulla costa dei Passetti.A circa quota 2000 la Costa dei Passetti si apre sugli ampi pendii meridionali del Monte Nebin. Risaliti i pendii dapprima moderati ma continui e poi un pò più ripidi si raggiunge la Bassa di Rasis o Rocciaset. Proseguendo ora a destra sulla comoda dorsale si raggiunge il Monte Cugulet.
Ritornati alla depressione precedente, si percorre la cresta in direzione del Monte Nebin, con percorso più ripido. La cresta non presenta particolari difficoltà (attenzione solo alle cornici) ed i pochi ostacoli si aggirano comodamente sul versante della Val Maira. Toccata una anticima sud-est caratterizzata da un curioso masso (detto il piatto), si raggiunge sempre su dorsale la cima del Nebin, caratterizzata dalla grossa croce. e prendere da qui verso Ovest la cresta che porta al Nebin.
La discesa può essere effettuata ritornando alla Bassa di Rasis, quindi con percorso più dolce, oppure per i pendii rivolti a sud-ovest, con pendenza un po' più sostenuta.