Pra la Stella Anello Serre Malan- Pra la Stella - vallone di Barfè

tipo itinerario: su dorsale
difficoltà: MR   [scala difficoltà]
esposizione: Tutte
quota partenza (m): 740
quota vetta/quota massima (m): 1300
dislivello totale (m): 560

copertura rete mobile
dato non disponibile

contributors: Occi
ultima revisione: 27/02/09

località partenza: Ponte Chiot dl'Aiga (Angrogna , TO )

punti appoggio: Agriturismo Barfé

cartografia: Igc 1

bibliografia: La Val d'Angrogna CDA 1999

note tecniche:
Breve anello da effetuarsi con le ciaspole solo con abbondanti nevicate (visto l'esposizione e la quota non troppo elevata) altrimenti bel itinerario escursionistico da farsi in primavera e/o autunno.

descrizione itinerario:
Si parte dal ponte di Chiot dl'Aiga e si seguono le indicazioni della strada sterrata per Serre Malan; si sale fino alle prime case di Monastier (abitate tutto l'anno - strada sgombera dalla neve) dove si possono mettere le ciaspole. Da qui lungo la strada sterrata o lungo la vecchia mulattiera si raggiunge la borgata di Serre Malan (acqua alla fontana); dalla borgata si continua sulla strada passando vicino alle case dell'Eiretta e quando questa si porta in prossimità della cresta che divide il vallone di Barfé da quello appena salito la si abbandona e seguendo sulla sx delle tacche gialle si percorre la "Sea ed Barfè" che porta ad un ripetitore telefonico da cui si scende alla case di Chiot dar Loup e con un ultimo tratto di strada sterrata ci si porta a Pra la Stella (caratterizzato da un piccolo bacino x l'antincendio e dove arriva la sterrata dalla Sea di Torre - bel panorama sulla pianura e sull' Alta Val d'Angrogna).
Discesa: si scende lungo la strada o nei prati fino all'Agriturismo e poi sino ad una cappella; da qui si prende la strada in piano che porta al Saret (case ben ristrutturate).
Tra le case si abbandona la pista sulla dx per prendere sul margine delle abitazioni la vecchia mulattiera che scende sul lato Chiot dl'Aiga fino ad un gruppo di case su di un costone (raggiungibili con una sterrata che si stacca dalla strada che scende al ponte di Barfè - forno tra le case). Da lì si passa a fianco di una fontana (attenzione al ghiaccio!!) e sempre su mulattiera si scende velocemente fino a raggiungere la strada percorsa in salita poco a monte della borgata Monastier chiudendo così l'anello.