Corso del Cavallo (Monte) da San Giacomo

tipo itinerario: bosco fitto
difficoltà: MS   [scala difficoltà]
esposizione preval. in discesa: Nord
quota partenza (m): 1300
quota vetta/quota massima (m): 2170
dislivello totale (m): 870

copertura rete mobile
dato non disponibile

contributors: isacco
ultima revisione: 11/01/09

località partenza: San Giacomo di Demonte (Demonte , CN )

cartografia: carta IGC n°8 (Valli Maira Grana Stura)

bibliografia: Carlo Rossi

note tecniche:
Gita di sci boschismo. Essendo un itinerario sicuro si può fare anche dopo abbondanti nevicate essendo un'itinerario quasi tutto nel bosco o su cresta molto dolce.

descrizione itinerario:
Si può salire da tre strade diverse: l'itinerario originale proposto nela guida parte da Poracchia (1160 m), attraversa il fiume e segue la facile strada sterrata che porta fino sulla cresta e da lì proseguire fino alla cima (se si ha voglia la cresta prosegue con saliscendi fino al Monte di Vinadio [2423 m]); eventualmente si può partire dopo la diga di San Giacomo, attraversare il ponte sulla sinistra e seguire come si riesce il sentiero che port al Gias Terz del Mez, da lì salire i pratoni sotto la cima; il terzo itinerario parte pochi metri prima di San Giacomo, si attraversa il fiume sul ponte che porta ai tetti che si vedono dalla strada, da lì si segue come si riesce il sentiero che va poi a incrociare la strada sterrata a quota 1700 m. In quest'ultimo caso l'itinerario è libero non essendoci salti o passaggi obbligati, basta salire in verticale in un bosco non troppo fitto (eccettto gli ultimi metri prima di sbucare sulla strada).