Cima Rosetta Pale di San Martino

tipo itinerario: attraversa pendii ripidi
difficoltà: I / 3.3 / E2   [scala difficoltà]
esposizione: Ovest
quota massima (m): 2743
dislivello (m): 1240

copertura rete mobile
vodafone : 60% di copertura

contributors: philip
ultima revisione: 11/01/09

località partenza: San Martino di Castrozza (Via Passo Rolle , TN )

punti appoggio: Bar Col Verde, Rifugio Pedrotti

cartografia: Tabacco, 1:25ooo, foglio n° 022

bibliografia: M.Gallo, Le nevi delle Dolomiti 2, ed. Cierre

note tecniche:
Fuoripista generalmente poco frequentato, in ambiente splendido ma spesso non in buone condizioni. Da fare con neve ben assestata, visibilità perfetta e, data l'esposizione, non troppo presto nella giornata.

descrizione itinerario:
1. (Facoltativo): dalla stazione di arrivo della telecabina Col Verde - Rosetta, risalire (a piedi o con le pelli) il facile pendio rivolto a Nord che conduce alla vetta della cima Rosetta 2743 m.
Dalla vetta, scendere nuovamente in prossimità della stazione.
2. Prendere direttamente il breve pendio che porta al passo di Rosetta 2572 m.
3. Al valico spostarsi sulla dx ed immetersi nell'evidente pendio che guarda direttemente sul Col Verde. Fare attenzione ad eventuali gonfie o lastroni di neve ventata. Continuare infilandosi in un canale sui 40°, stretto ma breve (in caso di scarso innevamento tenersi invece a dx subito sotto il caratteristico contrafforte roccioso della Corona). Poco dopo spostarsi ancora a dx in leggera traversata (2200 m circa), alla base del contrafforte, per immettersi poi su un ampio e ripido vallone che scende direttamente sulla pista battuta del Col Verde.
4A. Scendere direttamente il vallone. Poco prima di raggiungere la pista ci sono alcuni passaggi stretti tra le rocce con pendenza fino a 45° su alcuni tratti. Attenzione a scegliere il passaggio con migliore innevamento.
4B. In alternativa, continuare il traverso a dx fino a superare una specie di cresta e quindi scendere per facili pendi alla stazione Col Verde della telecabina (visibile dall'alto).
5. Per pista battuta rientrare a San Martino di Castrozza.