Vani Alti (Forcella dei) da Passo Cereda (Pale di San Martino)

tipo itinerario: attraversa pendii ripidi
difficoltà: MSA   [scala difficoltà]
esposizione preval. in discesa: Nord
quota partenza (m): 1294
quota vetta/quota massima (m): 2480
dislivello totale (m): 1186

copertura rete mobile
dato non disponibile

contributors: philip
ultima revisione: 11/01/09

località partenza: loc. Domadore, sopra Sarasin (Gosaldo , BL )

punti appoggio: Bivacco Menegazzi (A.N.A.)

cartografia: Tabacco, 1:50.ooo - foglio n° 022

bibliografia: G.Sani - Scialpinismo nelle Dolomiti, ed. Cierre

note tecniche:
Accesso: strada di Passo Cereda, comune di Gosaldo. Dal paese di Sarasin prendere la piccola strada asfaltata che conduce all'alpeggio di Domadore 1294 m.
Bella gita, effettuabile anche in pieno inverno, ma che richiede neve assestata nei pendii superiori. Ambiente severo tra le guglie del gruppo Sass d'Ortiga.

descrizione itinerario:
1. Da Domadore seguire il tracciato di una forestale che risale il bosco in direzione Nord. Alla quota 1420 m si può prendere a sx (indicazioni Casera Cavallera) oppure più comodamente continuare per la forestale. In entrambi i casi si arriva alla spianata dove sorge il bivacco Menegazzi (sempre aperto) a q. 1737 m.
2. Da qui risalire l'evidente vallone in direzione Nord-Ovest, lasciare a sx il ripido pendio che conduce alla forcella delle Mughe e, manatenendosi a sx di un largo canale, su pendenze sempre più sostenute (35°) raggiungere sci ai piedi la forcella dei Vani Alti, incassata tra la Cima S.Anna e la Cima Vani Alti.
Con neve dura possono risultare indispensabili i coltelli.
DISCESA:
per la via di salita, oppure appena sotto la forcella infilare l'evidente canale che sfocia direttamente nei pendii sovrastanti il bivacco (solo con neve sicura).
Descrizioner a cura del Club Avalco Travel (www.avalcotravel.com).