Fournier (Cima) da Bousson, anello per Thures, Col Chabaud e discesa sul Lago Nero

tipo itinerario: bosco rado
difficoltà: BR   [scala difficoltà]
esposizione: Varie
quota partenza (m): 1412
quota vetta/quota massima (m): 2424
dislivello totale (m): 1200

copertura rete mobile
vodafone : 80% di copertura

contributors: albytala
ultima revisione: 05/01/09

località partenza: Bousson (Cesana Torinese , TO )

punti appoggio: Bousson - Rhuilles - Capanna Mautino

cartografia: igc 1:50000 Val susa chisone germanasca

note tecniche:
Bellissimo giro ad anello che dapprima attraversa bellissimi boschi di conifere, per poi attraversare zone di ampio respiro come il colle chabaud e risalire gli ampi pendii della cima Fournier.
La discesa si svolge nella conca del Lago Nero.

descrizione itinerario:
Da Bousson si segue la pista di fondo che porta a Rhuilles, sul lato sinistro idrografico della Valle di Thures. Da Rhuilles, si prosegue lungo la pista di fondo fino ad arrivare alle baite di Chabaud 1918 m. Da qui si prosegue lungo la vallata, si sorpassano i bivi per il Monte Giaissez e la Dormillouse, proseguendo sempre sul fondo del vallone. Si giunge sull'ampio colle Chabaud 2217 m. Da qui si risale un pendio a moderata inclinazione, verso destra. Arrivati al culmine del dosso, si scende e poi si risale puntando al colletto posto tra la Cima Fournier e la quota 2303 m. Una volta giunti al colletto, ancora 15 - 20 minuti e si è in cima alla Fournier per l'itinerario classico che sale dal lago nero. Dalla punta, con neve sicura, è molto bello scendere direttamente al Lago Nero 2021 m per il suo versante N, all'inizio un po' ripido, ma molto divertente e quasi sempre con neve ottima. Una volta giunti al lago si segue la strada che conduce a Bousson, eventualmente tagliando lungo i numerosi sentieri.