Tors (Mont) da Veulla

difficoltà: BSA   [scala difficoltà]
esposizione preval. in discesa: Nord-Est
quota partenza (m): 1298
quota vetta/quota massima (m): 2717
dislivello totale (m): 1419

copertura rete mobile
vodafone : 20% di copertura

contributors: sergioenrico
ultima revisione: 03/01/09

località partenza: Veulla (Champdepraz , AO )

note tecniche:
Gita con notevole sviluppo raramente percorsa con gli sci. L'itinerario richiede una buona conoscenza della zona, molto bello l'aspetto ambientale, meno la parte sciistica che percorre tratti di mulattiera nel fitto bosco.
BS fino al colletto.

descrizione itinerario:
Da Veulla continuare lungo la strada pianeggiante (spesso battuta dalle ciaspole) che prosegue nel vallone sino a raggiungere l'alpe della Serva .
Inizia adesso il tratto di mulattiera nel fitto bosco, passati sulla sinistra delle baite si risale dritti nel bosco di pini seguendo il tracciato della multattiera che conduce al lago della Serva per circa un centinaio di metri di dislivello.
Attraversare a sinistra un tratto pianeggiante per poi risalire sempre tra alberi sino al lago della Serva.
Costeggiare il lago sulla destra per poi imboccare una serie di valloncelli sulla sinistra che portano al largo crestone. Seguirlo sino al termine degli alberi. A questo punto due itinerari:
- con neve sicura risalire un ripido valloncello protetti da una paretina rocciosa per poi imboccare un bel vallone che porta negli ampi pendii a sinistra della punta. Attraversare un ripido pendio sotto alla vetta sino a raggiungere un colletto dove si lasciano gli sci. Per la cresta di roccia si può raggiungere la vetta.
- nel caso in cui la neve non sia sicura è conveniente attraversare in piano a sinistra e con un lungo giro raggiungere gli ampi pendii sotto alla punta.