Bolettone (Monte) Dall'alpe del Vicerè

tipo itinerario: pendii ampi
difficoltà: MS   [scala difficoltà]
esposizione preval. in discesa: Sud
quota partenza (m): 900
quota vetta/quota massima (m): 1320
dislivello totale (m): 420

copertura rete mobile
altri : 100% di copertura

contributors: Taglia76
ultima revisione: 02/12/08

località partenza: Alpe del Vicerè (Albavilla , CO )

cartografia: Kompass foglio 91 Lago di Como

note tecniche:
Gita breve, da fare in mezza giornata subito dopo che ha nevicato fino in pianura. Non è quasi mai fattibile con gli sci, bisogna approfittare delle giornate giuste! Non è una gran sciata, ma credo sia la scialpinistica più vicina alla pianura ed a milano che si possa fare... Insomma si fa più per sfizio che per la bellezza dell'itinerario in sè stesso... senza togliere che se si trova polvere sui prati sommitali, è comunque divertente...

descrizione itinerario:
Dall'alpe del Vicerè, ove si lascia l'auto nel comodo parcheggia, seguire la gippabile nel bosco (indicazioni, c'è quasi sempre una traccia battuta da pedoni) con alcuni tornanti, finche si suca sui patoni sommitali. Qui si può continuare sulla gippabile oppure direttamente sui pratoni fino al rifugio nei pressi della vetta.
Discesa: conviene godere il più possibile i pratoni sommitali, magari scendendo e risalendo più volte in punti diversi. Poi si va a prendere la gippabile e la si scende fino all'auto (è stretta, e bisogna arrangiarsi a spazzaneve)