San Bernardo (Monte) da Foresti

L'itinerario

difficoltà: OS   [scala difficoltà]
esposizione preval. in discesa: Sud
quota partenza (m): 800
quota vetta/quota massima (m): 1650
dislivello totale (m): 850

copertura rete mobile
vodafone : 80% di copertura

contributors: liviell
ultima revisione: 18/02/10

località partenza: Foresti (Villar San Costanzo , CN )

bibliografia: Charamaio in Valle Maira - Bruno Rosano

note tecniche:
Discesa ripida e un pò complessa che si insinua fra canaloni, prati e balze rocciose fino ad infilarsi nel bosco.
Occorre solo prestare attenzione a non finire in zone troppo rocciose (rischio di scivolare su placche nascoste da sottili strati di neve).
Gita che richiede un considerevole innevamento, perciò, vista la quota non elevata, spesso non arriva ad essere in condizioni.

descrizione itinerario:
Non so se dalla guida "Charamaio" la salita e la discesa sia correttamente spiegata come qua di seguito... Qui verrà descritta la nostra esperienza.

Dalla Borgata Foresti continuare (lasciando sulla dx "via Liretta") per duecento metri fino ad una centralina dell'acqua sulla dx con spiazzo per parcheggiare. Li finisce l'asfalto.
Da cui seguire la strada per altri 200m fino ad imboccare sulla dx la traccia del "Kilometro Verticale (KV)" (segni e bolli rossi su alberi e pietre). Seguirlo fino in cima al San Bernardo.

Discesa: Giù dritti dalla croce per prati che in breve diventano un ripido canalone, scendere fino ad un grosso albero, da li traversare a dx (faccia a valle) e portarsi su un colletto (dove passa la Super Rustica); Gettarsi dunque nel canalone successivo ma dopo breve occorre nuovamente traversare (a dx) ad un'altro colletto. A questo punto si raggiunge e si percorre tutto il pendio che scende fino ad una zona piana con grangia. Prima di arrivare in questa piana occorre tenersi sulla sx e per prati (cercando le zone prive di alberi) si entra piano piano nel fitto bosco fino ad incrociare il sentiero di salita. A questo punto si può ripercorrere tutto il sentiero oppure, poco dopo il cartello che indica la via di roccia "Super Rustica", anzichè scendere alle Meire (grange) sottostanti, si continua in piano il sentiero fino ad incontrare la strada che scende a borgata Foresti. Seguire la divertente strada che in condizioni di ottimo innevamento porta fino al bivio poco sotto la centralina dove si è parcheggiati.