Badile (Pizzo) Via Ringo Starr

difficoltà: 6a / 5c obbl
esposizione arrampicata: Nord-Ovest
sviluppo arrampicata (m): 800

copertura rete mobile
tim : 60% di copertura
no operato : 0% di copertura

contributors: treeclimber
ultima revisione: 10/12/08

località partenza: Bondo (Bondo , Maloggia )

punti appoggio: Rif.Sacs Furà

note tecniche:
Dall'auto al Sasc Fura 1 ora, dal rif. al ghiacciaio 30 minuti dove abbiamo trovato un nuovo posto da bivacco bellissimo.

descrizione itinerario:
La via è molto alpinistica, da ricercare e pochissimo chiodata, nel complesso un'ottima roccia. Le difficoltà dichiarate dal Fazzini sono da aumentare di un mezzo grado, perlomeno nel diedro dove si è sicuri della linea di salita, poiché il resto si presta a numerose varianti.
Necessaria una serie completa di camalot sino al n°3 (blu), dadi ed un assortimento di 5/6 chiodi. Ramponi per l'attacco, picca non indispensabile è bastato il martello da roccia.
Dalla prima sosta importante andare a passare il sovrastante tetto verso sinistra per poi percorrere una facile cengia detritica verso destra, pena se si sale subito verso dx una placca d'aderenza non banale e sprotetta.