Frà (Testa dei) da Morge per il Colle Fetita

tipo itinerario: pendii ampi
difficoltà: BR   [scala difficoltà]
esposizione: Sud-Ovest
quota partenza (m): 1690
quota vetta/quota massima (m): 2818
dislivello totale (m): 1128

copertura rete mobile
vodafone : 95% di copertura
tim : 40% di copertura
no operato : 0% di copertura

contributors: ste_6962
ultima revisione: 03/11/10

località partenza: Morge (La Salle , AO )

punti appoggio: alberghi a Cheverel o Planaval

cartografia: Massiccio del Monte Bianco foglio n. 4 in scala 1:50000

bibliografia: Guida dei Monti d'Italia CAI-TCI Alpi Pennine vol. 1 di G. Buscaini

note tecniche:
Una bella ciaspolata su una cima molto panoramica, un balcone sul Gruppo del Monte Bianco, ma in generale un notevole punto panoramico su buona parte della Valle d'Aosta. Occorre fare attenzione alla qualità della neve lungo la conca e i pendii che precedono il Colle Felita e lungo la cresta Sud, nel tratto finale un po' esposta ma non difficile.

descrizione itinerario:
Da Morge 1694 m (frazione di La Salle), il sentiero ha inizio proprio dal parcheggio. Su prende una stradina interpoderale e ci si innalza lungo i prati soprastanti e a tratti lungo le tracce della poderale sino a raggiungere la dorsale che in breve porta alle baite Tramail des Ors, poste a m. 2390. Dalle Baite si vede la Testa dei Frà e la parte restante dell'itinerario che va seguito. Traversare sulla sinistra e salire a mezza costa lungo una stradina. Giunti nella conca sotto il Colle Felita, ci si immette nell’ampio vallone che con percorso evidente e non obbligato conduce al col Felita 2557 m (con percorso più diretto è anche possibile raggiungere il colletto più a sinistra) Svoltare a sinistra e seguire la cresta Sud che conduce all’anticima. Continuare sulla cresta tenendosi il più possibile sul versante est e con lungo traverso raggiungere la cima. La discesa si compie per lo stesso itinerario percorso in salita.