Tavagnasco Falesia

difficoltà: dal 5 / al 8a
esposizione arrampicata: Nord
quota falesia (m): 280
lunghezza min itinerari (m): 15
lunghezza max itinerari (m): 25

copertura rete mobile
wind : 90% di copertura

contributors: necederemai
ultima revisione: 16/06/17

località partenza: Tavagnasco (Tavagnasco , TO )

bibliografia: Statale 26

accesso:
Uscire dall’autostrada Torino – Aosta a Ivrea oppure a Quincinetto e raggiungere Tavagnasco posto a metà fra i due caselli.
Entrando in paese attraverso il sottopasso dell'autostrada di fronte al casello della ferrovia, seguire la strada per i 'Piani' e, passato il centro abitato, attraversando piccoli vigneti e boschi di castagni, si parcheggia l'auto su un tornante verso destra in prossimità di una fontana.
La falesia è visibile appena sulla sinistra, dallo spiazzo creato con le ruspe sbancando una fetta del pendio cosparso di massi che fino ad un po’ di tempo fa lambiva la base del muro posto più in basso.

note tecniche:
Falesia con varie difficoltà dal 4b all'8a spettacolare su prua di 'game over'. Le vie verticali richiedono un ottimo uso di piedi ed una buona forza di dita.
Buona chiodatura quasi tutta a fittoni.
Roccia quà e là muschiata.
La sua esposizione la rende frequentabile durante le calde giornate estive

descrizione itinerario:
In basso:
- belvedere 4b, 25m
- prima MV 6a, 12m
- adrenalina che sal 6b, 16m
- spelatet 6b, 20 m
- tuono 5c+, 20m
- grande ori ???, 15m
- diedro dei polli 4c, 15m
- scialpin 6a/b, 15m
- inox 7b, 18m
- 3 dicembre 1997 7a+, 25m
- game over, 7c+/8a, 20m

Il grande muro:
- el tigre 8a/8a+, 22m
- pomeridiana 7c, 22m
- piede di porco 7b+, 22m
- segnali di fumo 7c+, 22m

L'altra faccia del muro:
- facile surriscaldamento ??, 15m
- l'edera matura 6c+, 18m
- nuove generazioni 6b, 18m
- twingo 5b, 18m
- spiffero 4c, 16m

Settore alto:
- rasigna 6b+, 15m
- il raglio di falco 6c+, 14m
- polvere bianca 6c+, 16m
- pipistrello che dorme 6a, 18m
- mal di pancia 6c, 18m
- fuori tiro 6b+, 18m
- babi om 6b+ 16m