Vergia (Punta) da Villa di Prali

difficoltà: EE   [scala difficoltà]
esposizione prevalente: Sud-Est
quota partenza (m): 1400
quota vetta/quota massima (m): 2990
dislivello salita totale (m): 1667

copertura rete mobile
tim : 80% di copertura
no operato : 0% di copertura

contributors: andrea72
ultima revisione: 16/10/08

località partenza: Villa di Prali (Prali , TO )

cartografia: IGC n°1 - Valli di Susa, Chisone e Germanasca

descrizione itinerario:
Da Villa di Prali, seguire la provinciale per Ghigo per pochi passi fino a raggiungere, sulla sx, una croce in legno, nei cui pressi inizia un sentierino poco evidente ed invaso dalla vegetazione che sale a tornanti nel bosco raggiungendo in breve il Colletto Galmont (fontana). Si volge a sx e seguendo la traccia lungo la cresta, si sale con ripido percorso fino ad un crocevia di sentieri. Si prende la traccia di sx che in pochi metri scavalca il filo della boscosa cresta e si porta sul versante sud-est. La traccia prosegue raggiungendo alcune costruzioni, quindi si porta nuovamente sulla erbosa cresta in corrispondenza di un colletto. Si prosegue lungo il sentiero di cresta nel bosco di larici, puntando al Monte Selletta. In vista del Monte Selletta, termina il bosco e ci si trova su aperti pendii erbosi. Il sentiero è sbarrato da una fitta serie di reti paramassi, ma con qualche aggiramento si riesce a passare tra le reti raggiungendo la cresta del Monte Selletta. La traccia, con un breve traverso a lieve pendenza sul pendio erboso, raggiunge quindi il Colletto della Fontana, tra il Monte Selletta e la Punta Vergia. Il sentiero prosegue mantenendosi sul versante sud-ovest, poco sotto la cresta. Ad un certo punto (ometti) si abbandona la traccia che prosegue per il Passo della Scodella, e ci si innalza portandosi sul filo di cresta che si segue fedelmente per un buon tratto, con qualche passaggio sulle roccette. Raggiunto un colletto, la traccia compie un breve traverso per aggirare uno spuntone roccioso sul lato nord raggiungendo un altro colletto. Un breve tratto sul lato sud-est e ci si trova poco sotto alla croce di vetta che si raggiunge con una ripida salita sul pendio erboso riportandosi in cresta ed il superamento delle ultime roccette. Discesa per il percorso di salita.

Itinerari nei dintorni (Anche altre attività)

Vergia (Punta) da Villa di Prali - (0 km)
Rond (Bric) traversata da Villa di Prali per la Rocca Bianca - (0.1 km)
Liste (Cima delle) o Punta Gardetta da Indritti - (1.1 km)
Envie (Lago di) da Indritti - (1.3 km)
Selletta (Monte) dalla valle di Rodoretto - (1.6 km)
Acuta (Punta) da Rimas per il vallone di Rodoretto - (1.6 km)
Serrevecchio (Colle di) da Rodoretto, anello per Fontane e Serrevecchio - (1.6 km)
Galmont (Rocca) da Ghigo di Prali - (1.9 km)
Cialancia (Punta) da Prali per il Passo Cialancia - (1.9 km)
Giulian (Monte) da Giordano, anello Vallone della Miniera, Passo di Brard, Colle Giulian - (1.9 km)
Founset (Punta) da Prali per il Passo Cialancia - (1.9 km)
Bianca (Rocca) da Indiritti - (1.9 km)
Frappier (Cima) anello da Bout du Col per passo Frappier e il passo della Longia - (1.9 km)
Brard (Passo) Anello da Malzat per Colle Giulian - (2.1 km)
Selletta (Monte) anello da Rimas - (2.3 km)
Gran Guglia Traversata 13 laghi - Lago Verde - (2.4 km)
Tredici Laghi (Conca) dal Bric Rond - (2.4 km)
Lungin (Monte) da Balma per la cresta Nord - (2.5 km)
Cornour (Punta) da Ghigo di Prali, per la cresta NE - (2.7 km)
Vergia (Punta) da Bergerie Balma - (3.1 km)
Trusciera (Monte) da Fontane - (3.2 km)
Pignerol (Monte) da Alpe Balma, cresta SSO - (3.3 km)
Pignerol (Monte) dalla Bergeria della Balma per la cresta NE - (3.4 km)
Chiarlea (Punta) anello Giordano, Col Giulian, Chiarlea, Passo di Brard, Vallone delle Miniere - (3.4 km)
Peigrò (Monte) Cresta ONO - (3.4 km)